Visioni Fantastiche: il festival che insegna ai giovani ad amare il cinema

Visioni Fantastiche

Il progetto è rivolto alle scuole e coinvolge gli studenti in qualità di spettatori e giudici

Stamane, nell’ambito della presentazione della diciassettesima edizione del Nightmare Film Festival, è stata lanciata una nuova iniziativa culturale rivolta a tutte le scuole della città. Visioni Fantastiche – questo il nome del festival – è stato ideato e realizzato dalla cooperativa Start Cinema (la stessa che si occupa di Nightmare) allo scopo di avvicinare bambini e ragazzi al mondo del cinema, concepito come strumento di formazione dell’individuo, e raggiungere quindi lo spettatore del futuro. Proprio per il suo valore educativo Visioni Fantastiche ha ottenuto il sostegno di Miur e Mibac ed è stato inserito nel Piano Nazionale Cinema per la Scuola.

Colonna portante del festival, che si svolgerà dal 21 al 29 ottobre, sarà il Concorso Internazionale di corti e lungometraggi e le sue Giurie, chiamate “I Visionari”. L’assoluta unicità della rassegna consiste nel duplice ruolo che i ragazzi sono chiamati a rivestire, ossia quello di spettatori e di giudici delle pellicole. Essi saranno divisi per età in cinque sezioni (Visionari 6+, 9+, 12+, 16+, 18+) alle quali saranno presentati, uno per sezione, cinque lungometraggi che competeranno per un unico premio al miglior film, attribuito al lungometraggio più votato dalla giuria di riferimento. Lo stesso procedimento sarà applicato alla categoria dei corti.
Si parte lunedì 21 Ottobre con la sezione 6+, per cui è stata pensata una selezione di film soprattutto animati.

FAMILA MRT2 9 – 15 07 20
My Neighbor Totoro Wallpaper Full Hd

“Il mio vicino Totoro” di Hayao Miyazaki

Nel corso del Festival le proiezioni saranno affiancate da altre iniziative a tema cinematografico come laboratori, spazi interattivi e master class. Queste ultime sono concepite come delle vere e proprie lezioni frontali i cui argomenti spaziano fra approfondimenti sul cinema di genere fantastico, la serialità e i nuovi linguaggi cinematografici. Tutte le lezioni saranno ad ingresso gratuito e saranno accessibili a tutti.
Si segnalano in particolare la lezione di Davide Vukich del Circolo Sogni Antonio Ricci sulla storia del cinema d’animazione, con riferimento alla Disney (mercoledì 23 ottobre ore 14.30 al Palazzo dei Congressi. Ingresso riservato agli studenti), la master class delle docenti Emanuela Serri e Rossella Giovannini sull’incontro fra cinema e filosofia (in programma per martedì 29 ottobre ore 17.00. Ingresso gratuito aperto a tutti) e quella sui “cattivi seriali” del professor Alessandro Iannucci e dello scrittore Andrea Bernardelli (lunedì 21 ottobre ore 18).

Durante le giornate del festival una programmazione di film inediti alla distrubuzione nazionale scandirà le serate dell’evento. Si tratta di opere in cui il messaggio educativo e l’elemento spettacolare trovano la loro sintesi perfetta. L’ingresso alle Anteprime fantastiche è gratuito e aperto a tutti.

Un evento di grande interesse è l’omaggio al maestro Hayao Miyazaki, il più importante regista d’animazione degli ultimi quarant’anni, di cui saranno presentate due delle pellicole più significative: Il mio vicino Totoro e Ponyo sulla Scogliera. Domenica 27 ottobre alle ore 10, sempre al Palazzo dei Congressi, sarà invece proiettato Never-ending man: Hayao Miyazaki, documentario incentrato sulla figura dell’artista dopo l’annuncio del suo ritiro nel 2013.

Parlando infine di ospiti speciali, venerdì 25 ottobre alle ore 18 il Festival accoglierà la scrittrice, giornalista e conduttrice televisiva Marta Perego, autrice del libro Le Grandi Donne del Cinema, che presenterà in un esclusivo incontro letterario condotto in collaborazione con ScrittuRa Festival.

SAFARI RAVENNA BILLB 09 – 15 07 20
OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 07 20
ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 30 04 – 02 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20
BEAUTIFUL LINE BILLB MID 10 – 30 07 20
COFARI HOME LEAD MID2 10 – 16 07 20