Al Finisterre The Lockdown Blues, progetto di quattro musicisti nato in quarantena

Il 28 luglio cena-concerto per il festival Spiagge Soul con i suoni di Vince Vallicelli, Nicola Peruch, Don Antonio e Roberto Villa

Antonio Gramentieri Don AntonioIn pieno lockdown, l’1 maggio, si sono ritrovati quattro musicisti per un concerto davanti a una vallata, stando a debita distanza: così è nato il progetto The Lockdown Blues che sa di Adriatico e Mississippi e il 28 luglio sarà sulla sabbia del bagno Finisterre Beach a Marina di Ravenna (alle 22 con cena su prenotazione) per il cartellone del festival diffuso Spiagge Soul.

I creatori del progetto sono Vince Vallicelli, Nicola Peruch, Don Antonio e Roberto Villa. The Lockdown Blues è una somma delle influenze che hanno formato questi musicisti. Così tra brani di Don Antonio, altri tratti dal repertorio di Vallicelli, il disco “La fevra” prodotto da Gramentieri, e jam come quella che dà il titolo al disco, gli echi sono del blues del deserto del Nord Africa, del Mississippi e della Romagna, ma anche Neil Young e il soul jazz espresso dalle tastiere, con un fondamentale e orgoglioso tributo al rock più viscerale e ispirato.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

Vince Vallicelli, batterista che ha attraversato la musica italiana con i suoi più cantautori più rappresentativi e con importanti bluesman internazionali; Nicola Peruch, tastierista con un curriculum luminoso con il meglio del pop italiano e collaborazioni come quella con i Savana Funk; Don Antonio (Gramentieri) tra i più attivi musicisti e agitatori culturali della nostra regione, tra i suoi progetti Sacri Cuori, Don Antonio e collaborazioni nel campo del rock d’autore internazionale con la sua chitarra; Roberto Villa, una delle anime dello studio “Amor Mio Non Muore” e bassista di grande valore con progetti a cui collabora come Ronin o Gang.

I prossimi appuntamenti di Spiagge Soul prevedono una due giorni al bagno Tarifa di Porto Corsini dedicata alla musica roots americana proposta in versione acustica, sempre alle 22, sia da Max Bernardi & Veronica Sbergia (mercoledì 29) che dal duo formato da Roberto Luti & Elisabetta Maulo, che arrivano da esperienze come Playing for change e Betta Blues Society (giovedì 30). L’ultimo giorno di luglio vede invece le esibizioni di G&The Doctor, ovvero la cantante Gloria Turrini e Mecco Guidi (al Finisterre Beach alle 21.30), e di Giacomo Toni, compositore, pianista e cantante talentuoso e istrionico con la sua 900 Band (al Bacino Pescherecci di Marina alle 22).

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20