Un cortometraggio per scoprire “meraviglie e segreti” del teatro Masini – VIDEO

 

“Teatro Masini Faenza, meraviglie e segreti di un teatro neoclassico’” è il titolo del docufilm realizzato sul Teatro comunale manfredo durante la chiusura per le disposizioni del Governo per affrontare l’emergenza sanitaria da Covid.

L’autore del cortometraggio, Francesco Bondi, affiancato da importanti collaboratori – il poeta Matteo Fantuzzi per le liriche e dal commento musicale Pavane di Maurice Ravel, eseguito da Danilo Rossi, prima viola solista del Teatro alla Scala, e dal pianista Stefano Bezziccheri -, seguendo le indicazioni dei condirettori artistici di Accademia Perduta/Romagna Teatri, Ruggero Sintoni e Claudio Casadio – che ne hanno ideato e progettato la realizzazione – ha inteso raccontare il teatro comunale della città, gioiello architettonico del neoclassico.

La narrazione, avvenuta sotto la supervisione di Benedetta Diamanti, dirigente del Settore cultura dell’Unione della Romagna faentina, svela agli spettatori non solo il Masini che si apre davanti agli occhi dei visitatori ma anche angoli spesso sconosciuti e segreti.

Il docufilm, prodotto da Accademia Perduta/Romagna Teatri, e realizzato con la collaborazione dello staff tecnico composto da Maurizio Zangari, Alessandro Ricci e Ivan Casadio, oltre che su dvd, sarà visibile online sui siti del Comune di Faenza e Accademia Perduta/Romagna Teatri.

CGIL BILLB TESSERAMENTO 01 – 10 03 24
CONSAR BILLB 01 – 10 03 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24