Cassa Integrazione Cmc: è arrivato il via libera dal Ministero del Lavoro

Serviranno due o tre mesi affinché l’Inps cominci ad erogare il sussidio. La cooperativa è in concordato preventivo da inizio dicembre

Cmc

sede cmc ravenna

Il ministero del Lavoro ha dato il via libera alla Cassa integrazione straordinaria per la Cmc. Lo scrivono il Corriere di Romagna e il Resto del Carlino oggi in edicola. La Cigs partirà il 18 febbraio e coinvolgerà 746 dipendenti diretti (381 a Ravenna) a cui si aggiungono altri 184 dipendenti che lavorano in Sicilia. C’è però molta incertezza per i prossimi due-tre mesi che serviranno affinché l’Inps cominci ad erogare la Cassa Integrazione. L’azienda potrebbe non essere in grado di anticiparla e così i lavoratori potrebbero trovarsi senza emolumenti per questo periodo. Va ricordato che la Cmc ha fatto richiesta di concordato preventivo all’inizio di dicembre, molto importante – anche ai fini del piano di risanamento – la soluzione del contenzioso con l’Anas, per un appalto che vale 1,2 miliardi.

REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB MID1 26 10 – 11 11 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20