Il Comune cerca turisti in incognito: paga una notte di soggiorno per una recensione

Dal 2007 attiva una commissione che certifica la qualità delle strutture ricettive e fa sopralluoghi dopo i reclami: nel periodo 2014-18 la metà delle lamentele sono risultate infondate

Il Comune di Cervia cerca turisti in incognito a cui pagare una notte in albergo per dare le pagelle alle strutture. Il progetto denominato “Una notte a Cervia” si svolgerà nell’estate 2019: a seguito di una prima fase di reclutamento verranno selezionati giovani, coppie, famiglie e senior che, per una notte, saranno ospiti di strutture diverse della località. In sostanza, trattasi dei cosiddetti “mistery guest” ai quali verrà richiesto di rilasciare, al termine della loro esperienza, una valutazione sul soggiorno effettuato. Tutte le info su come partecipare e il form per candidarsi online a questo link.

Dal 2007, con un’operazione unica a livello nazionale, l’amministrazione comunale ha istituito una commissione qualità con l’obiettivo di garantire il turista sul rispetto degli standard delle strutture ricettive e affiancare le associazioni e gli operatori. Dal 2014 a oggi la commissione, composta da funzionari dell’ente e da consulenti esterni della società Jfc con esperienza specifica in marketing turistico e destination management, ha visionato 110 strutture «favorendo con la collaborazione delle associazioni di categoria – scrive il Comune in una nota – investimenti per lo  sviluppo stimabili in tre milioni di euro».

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

La commissione è anche una tutela per gli operatori perché visiona le strutture che gli ospiti segnalano nei loro reclami: nel periodo 2014-2018 sono state 37 e nel 47 percento dei casi è emersa l’infondatezza della segnalazione. Il visitatore viene informato in due fasi sia della presa in carico della sua segnalazione, sia dell’esito del sopralluogo.

A 37 strutture sono state fornite indicazioni puntuali sui servizi da consolidare per il mantenimento dello standard di legge. E 22 strutture sono state visitate per monitorare gli interventi di qualificazione promossi per migliorare la propria classificazione. In entrambi i casi, gli operatori, restati in contatto con la Commissione per il tramite delle proprie associazioni, hanno avuto modo di constatare la bontà degli interventi condivisi e di conseguenza migliorare il posizionamento dell’impresa turistica sul mercato. Quest’anno sono state due le strutture ricettive declassate.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19