Dragaggi del porto: bando non prima di settembre, per lo scavo non c’è una data

Il question time di Ravenna in Comune porta nuovi dubbi sulla fattibilità dell’escavo entro il 2019

Draga Crocieristica A Porto CorsiniIl bando per l’escavo entro l’estate, il che vuol dire che il vincitore non si avrà prima di settembre. Questa è la nuova data che emerge dalle risposte al question time di Ravenna in Comune sui lavori di approfondimento del canale Candiano.

«Ragionevolmente si stima potersi fare entro l’estate del corrente anno» è scritto nella risposta al question time alla domanda in cui si chiedeva la data di pubblicazione del bando. Una stima su cui il capogruppo Massimo Manzoli  fa queste considerazioni: «Quanto possa essere attendibile la stima ce lo dirà il futuro. Per il passato ricordiamo che nel maggio 2017, sei mesi dopo la nomina, Rossi aveva fissato la pubblicazione “all’inizio del 2018” e l’avvio dei lavori all’inizio di quest’anno. Solo due mesi dopo, nel luglio 2017, era indicata “tra marzo e aprile 2018”. Scavallato l’anno, nel febbraio 2018, dopo la deliberazione del Cipe, il termine diventava “entro l’estate 2018”. Arrivati ad ottobre 2018, cioè dopo la pubblicazione su Gazzetta Ufficiale della delibera Cipe, la pubblicazione era fatta slittare “tra fine 2018 ed inizio 2019”. Ed ora si è scivolati fino a settembre».

Nessuna risposta invece per il futuro. Ravenna in Comune chiedeva infatti anche quando le draghe avrebbero potuto cominciare a scavare: «Temevamo in effetti che non si andasse oltre l’ennesima ipotesi priva di certezze, per la pubblicazione della gara, e che non ci fosse nemmeno quella, per quanto riguardava l’inizio degli escavi». Mancano inoltre alcuni permessi, ha ricordato il Comune. «Possiamo concludere che Ap e Comune non sanno ancora quando avranno in mano gli elementi necessari per dare il via alla gara, ma sperano di farcela entro l’estate. Come noto, si tratta di una gara lunga e complessa (almeno 6 mesi se non ci sono intoppi secondo le previsioni di Rossi), al termine della quale verrà individuato il general contractor incaricato, prima, di redigere la progettazione esecutiva e, poi, stando al progetto definitivo approvato dal Cipe, di procedere all’effettuazione dei lavori: 4 anni per il rifacimento delle banchine e 6 anni per il completamento del dragaggio».

 

RAVENNANTICA – CRE BILLB 15 06 – 09 08 20
RAVENNANTICA – CLASSE CHIARO LUNA BILLB 30 06 – 31 07 20
ART E PARQUET BILLB TOP 25 06 – 09 07 20
CONSAR HOME BILLB 03 – 09 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20