L’ex ad del Pineta: «Milano Marittima è in crisi perché incapace di fare sistema»

Parla Pietro Biagi che oggi lavora ai Figli del Sole di Cervia e spiega i punti deboli di quella che fino a pochi anni fa era la più importante località della riviera ravennate

Pietro Biagi Con Nina Moric

Pietro Biagi con Nina Moric

Per due anni e mezzo, dal gennaio del 2016 all’agosto del 2018, è stato amministratore delegato del Pineta, la storica discoteca di Milano Marittima. Oggi, dopo aver chiuso quell’esperienza lavorativa, Pietro Biagi ha ceduto alle lusinghe di Nicola Santoni ed è diventato consulente e collaboratore del bagno Figli del Sole. Secondo Biagi Milano Marittima – che sta archiviando un’altra estate di luci ed ombre – soffre oggi della «scarsa propensione al dialogo degli operatori. Tutti hanno una visione fortemente individualistica delle propria impresa, come se ‘fare sistema’ fosse un limite non una risorsa. In realtà, nel mondo, i modelli turistici vincenti sono quelli che fanno rete’ che vendono più la località del singolo brand. Basta vedere Ibiza, Formentera, Mykonos». Milano Marittima «prima attirava una clientela esclusiva, oggi ha perso tanto sul piano dell’immagine e le locomotive che prima trainavano l’intera offerta turistica oggi faticano e, da sole, non bastano più»,

Molti imprenditori lamentano l’eccessiva concorrenza della spiaggia dove oggi si pranza, si cena, si fa l’aperitivo e anche la festa dell’after-dinner ma per Biagi ciò è vero solo in parte: «Credo che la spiaggia, che pure in questi anni è cresciuta tantissimo sul piano dei servizi, non debba mai snaturare la propria identità, quella di vivere in costume ed infradito. C’è spazio per tutti  e la concorrenza non sia mai un problema. La storia di Milano Marittima insegna che, quando si lavora con qualità, il pubblico ti premia sempre. Il problema è che la qualità, negli ultimi tempi, è un po’ venuta meno e questo per chi, come me, ama questa località è un vero dispiacere».  Ai Figli del Sole oggi il manager lavora per «attirare un pubblico selezionato» e Cervia «è cresciuta tantissimo diventando un polo del divertimento ormai gettonassimo. Qui, a differenza che altrove, si è puntato più sulla sostanza che sull’immagine e, a conti fatti, è stata una scelta vincente».

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19
LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19