Uil: «Perché i Comuni non invitano le multiutility pubbliche a ridurre le bollette?»

Il segretario regionale del sindacato lancia la proposta di un ordine del giorno per contrastare il caro energia attraverso l’azione delle pubbliche amministrazioni che controllano le aziende come Hera con profitti da record per il boom dei costi

BOLLETTA ENERGIA

«Perché i Comuni, soci di maggioranza e con la possibilità di nominare componenti nei cda delle multiutility, non invitano le loro aziende che stanno macinando profitti record, a intervenire per abbattere il costo delle bollette?». La proposta è del segretario generale Uil Emilia Romagna, Giuliano Zignani. Come noto, Hera è una delle più grandi multiutility a maggioranza pubblica.

La Uil regionale si rivolge ai Comuni sottoponendo loro un odg finalizzato a contrastare il caro bollette: «Le multiutility sono nate dalla volontà dei Comuni di dare slancio e forza alle loro aziende di servizi tale da renderle competitive sul mercato. Obiettivo raggiunto». Ora ci sono interrogativi a cui rispondere. Ad esempio: «Perché lo stesso Comune, grazie ai profitti che le aziende riversano nelle sue casse, non mette a punto un meccanismo tale per cui queste risorse possano andare a tutela delle famiglie vessate dal caro bollette?»

Il sindacato assicura di non voler mettere in discussione la solidità delle imprese di fornitura di luce e gas, «ma non dimentichiamo che queste sono a maggioranza pubblica e che quindi spetta ai Comuni dare indirizzi, come spetta ai Comuni attuare ogni tipo di soluzioni per salvaguardare i cittadini sempre più in difficoltà».

Infine, un ultimo aspetto definito etico: «Perché non prevedere un ordine del giorno che metta un tetto al compenso dei manager alla guida di queste multiutility. Proprio come avviene con le società a maggioranza pubblica. Sarebbe un bel segnale, per non dire un atto concreto, di quanto il Vostro Comune riesca a coniugare etica e profitto. Senza scarificare la prima al secondo».

RECLAM IL TEATRO FA CENTRO BILLB 22 11 – 31 12 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
CNA PARTI COL PIEDE GIUSTO BILLB 17 10 – 25 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22