Lavori sull’Adriatica, altra proroga: svincolo via Savini chiuso fino al 15 ottobre

Anas annuncia un secondo slittamento dopo quello che aveva spostato da luglio a settembre la riapertura delle rampe in ingresso e in uscita: la motivazione è la sospensione dei lavori a maggio per l’alluvione

12La chiusura al traffico delle rampe in ingresso e in uscita dello svincolo di via Savini per chi viaggia verso sud sulla statale 16 Adriatica all’altezza di Ravenna è iniziata lo scorso marzo e avrebbe dovuto concludersi oggi, 14 settembre, e invece viene prorogata per un altro mese, fino al 15 ottobre. È la seconda proroga decisa da Anas dopo quella che aveva fatto slittare la prevista riapertura da luglio a metà settembre. La ragione del nuovo slittamento è la stessa del primo posticipo: «Per recuperare il periodo di sospensione dovuto all’alluvione che ha colpito la regione nel mese di maggio».

Sul tratto dell’Adriatica tra il km 149,3 e il km 150,24 quindi rimane attivo il restringimento di carreggiata con transito consentito sulla corsia di sorpasso. Durante la modifica alla circolazione sarà possibile usufruire dello svincolo di via Vicoli (Consar) e di quello di viale Randi.

Si tratta dei lavori per la ricostruzione dell’incrocio necessaria all’ampliamento della carreggiata della statale 16 (a questo link tutti i dettagli dell’intervento)

CGIL BILLB TESSERAMENTO 01 – 10 03 24
CONSAR BILLB 01 – 10 03 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24