Dallo speck ai formaggi: eccellenze regionali in piazza a Faenza per tre giorni

Il mercatino enogastronomico “Unità d’Italia a tavola” dal 10 al 12 nella città manfreda

Unità D'italia A Tavola 3Lo speck dell’Alto Adige, le salse artigianali tartufate dall’Umbria, la focaccia e il pesto Ligure, i taralli dalla Puglia, la frutta disidratata, la liquirizia dalla Calabria, la pasta di Mandorle dalla Sicilia, il Pane Carasau e il Fiore Sardo DOP dalla Sardegna, il Miele di rododendro e il Blu di Capra dalla Val Camonica. Sono alcune delle eccellenze regionali che si potranno trovare in piazza della Libertà a Faenza sabato 10 marzo dalle 17 alle 20 e domenica 11 e lunedì 12 marzo dalle 10 alle 20.

Si tratta del mercatino enogastronomico “Unità d’Italia a tavola”, nell’ambito del quale domenica 11 marzo alle 15.30 ci sarà “Un viaggio tra tavola e arte: piatti, vassoi e coppe, pittura e raffinati saloni delle feste”, un tour culturale insolito nelle vie del centro storico di Faenza. La visita, gratuita, dura un’ora e mezza; per info e prenotazioni chiamare il numero 0546 25231, email info@prolocofaenza.it. Ritrovo al mercatino davanti allo stand della Puglia.

CIVICO 11 HOME MRT 05 – 19 12 19

“Unità d’Italia a tavola” è organizzato da Arte Eventi, in collaborazione con il Consorzio Faenza C’entro, con il patrocinio e il contributo del Comune di Faenza, il contributo della Camera di Commercio di Ravenna e della Banca di Credito cooperativo ravennate, forlivese e imolese e la collaborazione dalla Cabina di Regia composta da Confcommercio Ascom Faenza, Confesercenti, Confartigianato e Cna.