Per evitare la retrocessione in serie D il Ravenna costretto a tifare Cesena

Dopo il pareggio contro l’Arezzo, nell’ultima giornata di campionato i giallorossi devono battere il già salvo Carpi e sperare nella vittoria dei cugini bianconeri

Derby Ravenna Cesena

L’ultimo derby Ravenna-Cesena di poche settimane fa

Il Ravenna tifa Cesena. È la situazione paradossale che si è venuta a creare nel girone B del campionato nazionale di calcio di serie C.

Dopo lo scontro diretto contro l’Arezzo pareggiato 1-1, i giallorossi restano infatti ultimi in classifica, a -2 dagli stessi toscani, che domenica prossima, nell’ultima gara di campionato, saranno ospiti del Cesena, già invece matematicamente ai play-off da tempo (ma che deve comunque ancora cercare di migliorare la propria posizione in classifica per evitare accoppiamenti svantaggiosi).

L’ultima posizione vuol dire retrocessione diretta tra i dilettanti del calcio, mentre il penultimo posto rimanderebbe tutto ai play-out. Ma per evitare la retrocessione diretta il Ravenna deve vincere (contro il già salvo Carpi, praticamente in vacanza…) e sperare nella vittoria del Cesena, perché a parità di punti con l’Arezzo, sarebbe il Ravenna a retrocedere, in virtù della peggior differenza reti rispetto ai toscani (a meno che i giallorossi non riescano a vincere con cinque gol di scarto).

Ecco perché, per una volta, i tifosi ravennati saranno costretti a tifare per l’odiato (sportivamente parlando) Cesena…

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CNA EMILIA ROMAGNA BILLB 23 – 29 11 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 30 11 21