I renziani di Italia Viva attendono la Leopolda per iniziare il tesseramento

I fedelissimi sul territorio ravennate dell’ex segretario Pd spiegano: «Organizzeremo un incontro dopo Firenze per illustrare a tutti le modalità di adesione»

RAVENNA 03/09/17. RENZI ALLA FESTA DELLÕ UNITAÕ DI RAVENNA

Matteo Renzi alla festa dell’Unità di Ravenna nel 2017 quando era segretario del Pd

Ancora non si sa esattamente che forma prenderà, ma per quanto leggera, avrà la struttura di un partito anche Italia Viva, il nuovo soggetto guidato da Matteo Renzi, che ha lasciato il Pd. Roberto Fagnani, assessore in giunta a Ravenna uscito dai dem per seguire l’ex segretario, ci spiega: «Al momento ci stanno contattando tante persone che non hanno mai voluto entrare in un partito. Noi certamente saremo diversi dai partiti tradizionali, ci sarà una piattaforma online per discutere e confrontarsi, che non sarà però come il Rousseau. E certamente vogliamo organizzare molti eventi con professionisti dei vari settori. Ma ci si potrà tesserare e saremo presenti sul territorio».

Per capire meglio bisogna ora aspettare l’appuntamento della Leopolda (18-20 ottobre), format di incontro inventato da Renzi stesso e che per la prossima edizione si concentrerà proprio sul nuovo soggetto politico. «Ci saranno tavoli di confronto – ci spiega Antonio Lazzari, altro ex Pd fuoriuscito, renziano di lunghissimo corso – e quando torneremo faremo un grande evento pubblico per spiegare cosa è stato deciso a Firenze».

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19

In realtà proprio Lazzari è stato l’organizzatore di un primo incontro già fatto sul territorio. «È stato un momento conoscitivo, c’è molta curiosità, sono venute persone di diversa provenienza, ma fino alla Leopolda non potremo sapere, anche perché Renzi è giustamente molto abbottonato». Ma quindi sarà un partito “calato” da un capo che vi comunicherà modalità di adesione e partecipazione decise altrove? «Al contrario – ribatte Lazzari – la Leopolda sarà invece il luogo di confronto, dove molti tavoli saranno dedicati al nuovo partito».

RAVENNA 03/09/17. RENZI ALLA FESTA DELLÕ UNITAÕ DI RAVENNAIntanto comitati stanno nascendo anche in provincia, a Cervia e a Faenza, e soprattutto a Lugo dove tra le adesioni più illustri c’è quella dell’ex segretaria comunale Pd Sabrina Mondini, componente della segreteria e della direzione provinciale di Ravenna che ha spiegato: «È stata una scelta dolorosa, sofferta ma necessaria. Dopo anni di militanza attiva al Circolo di Voltana, a Lugo e a Ravenna le relazioni e le amicizie sono un patrimonio prezioso che rende la decisione ancora più difficile. Ma bisogna avere il coraggio di guardare avanti ed essere rispettosi con se stessi e con gli altri. È una scelta coerente con il mio percorso politico che mi convince e mi entusiasma. Un modo nuovo di fare politica, uno stile diverso e una forte determinazione alla valorizzazione del ruolo delle donne e dei giovani».

RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19