«Il Governo Meloni aveva promesso il blocco degli sbarchi: ammetta il fallimento»

Il sindaco dopo l’arrivo della Geo Barents: «Meloni convochi le autonomie e costruiamo insieme un modello di integrazione serio»

De Pascale Sbarco

Il sindaco (a destra) a Porto Corsini per accogliere la Geo Barents

«Questa mattina è approdata a Ravenna la nave Geo Barents di Medici Senza Frontiere con a bordo 134 persone. Mi sono recato a Porto Corsini per accogliere il gruppo di migranti, l’ottavo in un anno sul nostro territorio, e per ringraziare uno ad uno tutti gli operatori e i volontari coinvolti nelle operazioni di sbarco».

A parlare è il sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, ribadendo che la comunità che rappresenta è «un modello di accoglienza basato su umanità, professionalità e organizzazione. L’accoglienza delle città è l’unico anello umano ed efficiente di una catena segnata invece dalla demagogia e dalla disorganizzazione del governo Meloni».

«Il blocco degli sbarchi – conclude il sindaco – era stata la promessa più forte e, al di là delle opinioni, oggi ne rappresenta il fallimento più cocente. La presidente del consiglio ammetta l’errore, convochi le autononomie locali e il mondo del lavoro e costruiamo insieme un modello di integrazione serio, umano ed efficiente».

CGIL BILLB TESSERAMENTO 01 – 10 03 24
CONSAR BILLB 01 – 10 03 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24