La grande mostra di Forlì: da Rubens alla Film Art per raccontare il mito di Ulisse

Più di 200 opere ai Musei San Domenico, dal 15 febbraio al 21 giugno

4 Jordaens Ulisse E I Compagni Scappano Dall'antro Di Polifemo

Jacob Jordaens, “Ulisse e i compagni escono dall’ìantro di Polifemo”, particolare, 1630, olio su tela. Mosca, Museo Puskin

Tutto pronto per la nuova grande mostra ai Musei San Domenico, nata con l’obiettivo di confermare il grande livello espositivo che in 15 anni Forlì ha saputo creare, grazie alla forza propulsiva e culturale della Fondazione Cassa dei Risparmi e alla regia di Gianfranco Brunelli, che dei progetti espostivi della Fondazione è il responsabile.

Il tema affrontato dalla mostra (dal 15 febbraio al 21 giugno) è quello di Ulisse e del suo mito, che da tremila anni domina la cultura dell’area mediterranea ed è oggi universale.

La vasta ombra di Ulisse si è distesa sulla cultura d’Occidente. Dal Dante del XXVI dell’ Inferno allo Stanley Kubrick di “2001 – Odissea nello spazio”, dal capitano Acab di “Moby Dick” alla città degli Immortali di Borges.

Il contributo dell’arte è stato decisivo nel trasformare il mito, nell’adattarlo, illustrarlo, interpretarlo continuamente in relazione al proprio tempo.

Una grande viaggio dell’arte, non solo nell’arte. Una grande storia che gli artisti hanno raccontato in meravigliose opere. La mostra racconta un itinerario senza precedenti, attraverso capolavori di ogni tempo: dall’antichità al Novecento, dal Medioevo al Rinascimento, dal naturalismo al neo-classicismo, dal Romanticismo al Simbolismo, fino alla Film art contemporanea.

Quindici le sezioni in cui si articola il lungo percorso espositivo che conta circa 250 opere tra cui 50 sculture, da Omero a De Chirico, da Dante a Rodin, passando attraverso i capolavori di Pinturicchio, Rubens, Canova, Hayez, Bocklin, Sironi, Martini e Bill Viola.

La mostra è curata da Fernando Mazzocca, Francesco Leone, Fabrizio Paolucci e Paola Refice. La direzione generale è a cura di Gianfranco Brunelli, mentre il comitato scientifico è presieduto da Antonio Paolucci. Gli allestimenti sono a cura degli studi Wilmotte et Associés di Parigi e Lucchi & Biserni di Forlì.

Orari: lunedì chiuso; martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 19; sabato, domenica e giorni festivi dalle 9.30 alle 20.

CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
RECLAM TIROCINIO BILLB CULT 02 03 – 30 09 20
RECLAM AGENTI BILLB CULT 02 03 – 30 09 20