Tra techno e performance, torna Loose, il festival di musica elettronica di Ravenna

Dal 20 al 22 tra darsena, Rocca Brancaleone e spiaggia del Boca Barranca

Jackie

La dj portoghese Jackie

Tra techno, bass music, house, reggaeton, avanguardie e sperimentazioni, torna a Ravenna per la sua quinta edizione Loose, il festival internazionale di musica elettronica che Club Adriatico ama definire una sua espansione.

Diciotto artisti, tre giornate e due nuove location (la Rocca Brancaleone e la spiaggia Boca Barranca) accanto alle due main venue delle ultime edizioni, l’Almagià e l’adiacente spazio del Darsena Pop Up, da sabato 20 a lunedì 22 aprile.

FAMILA – HOME MRT2 16 – 22 05 19

Si parte sabato 20 dalle 18 alle 22 in Darsena Pop Up, a ingresso gratuito con i dj-set di Piezo, producer milanese tra i più raffinati conoscitori e selezionatori italiani della “bass”, e la concittadina Rosa Calix. Dalle 23 si prosegue all’Almagià (ingresso 15 euro) con i dj-set della stravagante dj olandese Marcelle Van Hoof, in arte Dj Marcelle, che parte dal glam e dal punk per poi “espandersi” verso orizzonti house, techno, dub, hip hop, world e caraibici, e del producer londinese Ploy. A seguire i veri e propri live con protagonisti la dirompente performance figlia delle avanguardie post-punk rivisitata in chiave contemporanea dal collettivo scozzese The Modern Institute, la producer belga di origine congolese Nkisi e il collettivo cesenate di danza, performance e sperimentazione sonora dei Dewey Dell.

Il giorno dopo, domenica 21, appuntamento dalle 17 alle 22 alla Rocca Brancaleone (ingresso gratuito) con i dj-set di Low Jack, il dj parigino di origini honduregne fondatore di Editions Gravats e tra i più ispirati producer di techno sperimentale del giro L.I.E.S. Records e In Paradisum; la giovane dj brasiliana di stanza a Bologna, Amazon Prim, e Serena Butler, resident di Club Adriatico.

Si proseguirà poi dalle 23 ancora all’Almagià (ingresso a 15 euro) con i dj-set di Batu, dj e producer simbolo della scena elettronica underground di Bristol; M.E.S.H., artista californiano di base a Berlino, producer e figura chiave della Pan di Bill Kouligas, fondatore e resident dei party Janus; e del “maestro” Flavio Vecchi, icona della “old skool” house della Riviera. Seguiranno il live del progetto tra reggaeton e industrial della madrilena Clara! e il compositore sperimentale belga Maoupa Mazzocchetti, e i Primitive Art, ambient duo dub “post-apocalittico” formato Matteo Pit e Jim C. Nedd.

Chiuderà la rassegna il pomeriggio di lunedì 22 (dalle 14 a ingresso gratuito) al Boca Barranca di Marina Romea con il “b2b” della talentuosa dj portoghese Jackie con STILL, fondatore di Hundebiss e il dj-set di Bangutot, resident di Club Adriatico.

È possibile anche acquistare un pass per le tre giornate a 30 euro, con in regalo la t-shirt in edizione limitata del festival, organizzato come sempre da E Production.

EROSANTEROS POLIS – HOME BILLB TOP – 13 – 26 05 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18