Il Va Pensiero delle Albe debutta a Modena. Poi in tournée anche in Romagna

Ispirato a un fatto di cronaca, lo spettacolo racconta tramite la musica di Verdi anche «il pantano dell’Italia di oggi»

Va Pensiero Martinelli MontanariDebutta giovedì 23 novembre al Teatro Storchi di Modena, dove resta in scena fino a domenica 26, Va pensiero, la nuova creazione corale ideata e diretta dai ravennati Marco Martinelli e Ermanna Montanari. Prodotto da Emilia Romagna Teatro Fondazione e Teatro delle Albe / Ravenna Teatro, Va pensiero – si legge nella cartella stampa – «è un affresco contemporaneo e racconta il “pantano” dell’Italia di oggi, in relazione alla “speranza” risorgimentale inscritta nella musica di Giuseppe Verdi».

Il testo di Martinelli, ispirato ad un fatto di cronaca, si allarga al tema della corruzione che «come un contagio, dai più piccoli ai grandi, ha soppiantato quegli ideali ottocenteschi». Il vigile urbano di una piccola città dell’Emilia-Romagna si fa licenziare pur di mantenere la propria integrità di fronte agli intrecci di mafia, politica e imprenditoria collusa «capaci di avvelenare il tessuto sociale della regione che ha visto nascere il socialismo e le prime cooperative».

Lo spettacolo vedrà in scena l’ensemble del Teatro delle Albe insieme ad altri attori “ospiti”, con i quali – continua la cartella stampa – «si darà corpo a una drammaturgia originale», e un coro dal vivo, diretto da Stefano Nanni, che eseguirà arie e corali dalle opere verdiane.

Dopo il debutto modenese, lo spettacolo prosegue la sua tournée dal 7 al 14 dicembre al teatro Alighieri di Ravenna, dal 9 al 14 gennaio al teatro dell’Elfo di Milano, dal 18 al 21 gennaio al Creberg di Bergamo, dal 22 al 25 febbraio all’Arena del Sole di Bologna, dal 1 al 4 marzo al teatro Bonci di Cesena e dal 23 al 25 marzo al teatro Comunale di Ferrara.

CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21
IDROZETA BILLB TOP 11 06 – 31 10 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 31 10 21
REGIONE ER SCUOLA BILLB 18 10 – 07 11 21