Un ravennate al rally su Renault 4 nel deserto, per aiutare i bambini del Marocco

Il 34enne Dario Cammarata fa parte dell’equipaggio di Norauto, tra i 1.500 iscritti alla manifestazione

4l OIl 34enne ravennate Dario Cammarata sarà protagonista al 4L Trophy, il più grande rally raid umanitario d’Europa ideato dall’Ecole Supérieure de Commerce de Rennes nel 1998, il cui obiettivo è guidare attraverso il deserto del Marocco per portare aiuti ai bambini. Alla competizione possono partecipare solo vetture Renault 4, da cui deriva il nome della manifestazione – le celebri Quatrelle (4L), il modello R4 accessoriato – anche se vengono ammesse tutte le versioni della famosa auto a patto che abbiano telaio e motore originali.

Cammarata Dario

Dario Cammarata

Il 34enne ravennate farà parte insieme ad altri due colleghi dell’equipaggio di Norauto, gruppo leader nella manutenzione dell’auto, dove lavora. Un viaggio di 10 giorni (dal 15 al 25 febbraio) a bordo di una Renault 4 insieme ad altri 1.500 equipaggi. Il raid francese, che cambia ogni anno, percorre in carovane il tratto europeo con partenza da Biarritz e approda in Africa a Tangeri. Da qui parte un percorso che porta oltre la catena dell’Atlante, per arrivare a Marrakesh. Circa 6.000 km in due settimane, con bivacchi di gruppo, percorsi avventurosi edobblighi di regolarità ed esercizi di orientamento.

FAMILA – HOME MRT2 18 – 24 10 18

«Sin da piccolo mi sono appassionato alla meccanica – dichiara Dario –, in primis sui motorini ed ora sulla macchine. il mio più grande hobby è il restauro ed elaborazione delle Vespe. Inoltre sono un viaggiatore, amo girare il mondo con lo zaino in spalla insieme a mia moglie, appena abbiamo la possibilità, partiamo per una nuova avventura». In officina il 34enne ripara le auto in avaria con problemi alle parti meccaniche. Cresciuto professionalmente nel centro Norauto di Ravenna, oggi è responsabile officina del centro di Rimini. Proprio per la sua competenza tecnica, unita allo spirito d’avventura e alla passione per i viaggi, è stato scelto come pilota del team italiano che parteciperà a questo rally, unico nel suo genere, giunto alla sua 20esima edizione. «Ho desiderato fortemente di essere scelto per questa esperienza perché unisce tutto ciò che mi appassiona, il viaggio avventura e la meccanica. in più il Marocco è una meta dei miei prossimi viaggi. Sicuramente sarà un’esperienza molto interessante».

NUVOLA – HOME BILLB TOP 19 – 31 10 18
MERIKIPE – HOME BILLB TOP 15 – 21 10 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD MID2 08 – 31 10 18