Question time per vietare il fumo in spiaggia, il Comune dice no: «Divieto inutile»

Il problema dei mozziconi di sigaretta spinge Panizza e Maiolini a chiedere di mettere fuori legge le sigarette sulla battigia

FumoMarco Maiolini ed Emanuele Panizza hanno chiesto in un question time di vietare le sigarette in spiaggia. Secondo i due consiglieri del gruppo misto (entrati in aula con la lista civica Cambierà) tale divieto è già stato emesso in altre spiagge italiane e aggiungendo che i mozziconi di sigarette sulla sabbia possono essere un fastidio non da poco in un posto in cui si cammina a piedi nudi. Per questo Maiolini e Panizza chiedevano un divieto valido almeno per il mese di agosto o in occasione di eventi dove si concentra un altro numero di persone.

L’assessore al Turismo Giacomo Costantini ha detto no. Nella sua risposta ha fatto notare che non esiste una legge nazionale e che a livello mediatico diverse volte i nostri lidi sono stati etichettati dai media come “la spiaggia delle regole” in un’accezione non certo positiva. Per quanto riguarda i mozziconi, la Municipale vigila già contro l’abbandono dei rifiuti. Il divieto di fumo in una spiaggia che confina con Cervia e Comacchio, in cui il tema non è nemmeno in discussione «riteniamo non sia utile». Inoltre «sarebbe complesso» far rispettare il provvedimento.

FAMILA – HOME MRT2 22 – 28 08 19

I consiglieri ricordano nella replica che il provvedimento riguarda «la salute  pubblica, l’ambiente, il decoro e si, anche il turismo» perché «spiagge più pulite attraggano i turisti anziché allontanarli». L’augurio è che «a questo punto facciano almeno una campagna sul tema per sensibilizzare i fumatori nel rispetto dell’ambiente e delle persone a loro vicine».

RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19