Una petizione contro la demolizione della piscina comunale: «Meglio riadattarla…»

La lancia il Meetup “A riveder le stelle”. E alcuni consiglieri d’opposizione convocano progettisti e società sportive a un incontro pubblico

Pisci11

Un rendering del progetto per la nuova piscina comunale di Ravenna, elaborato dagli architetti di Nuovostudio per il consorzio Arco

Questa sera, mercoledì 30 gennaio, dalle 20.30 alla sala Buzzi di Ravenna (via Berlinguer 11) con l’aiuto di alcuni professionisti verrà analizzata la proposta presentata dalla società Arco Lavori  per la costruzione di una nuova piscina comunale in regime di finanza di progetto. A organizzare i consiglieri comunali del gruppo Misto, Massimo Manzoli di Ravenna in Comune e Veronica Verlicchi della Pigna che saranno presenti insieme a rappresentanti delle società sportive che fruiscono dell’impianto, delle associazioni disabili e ai professionisti che svolgono la loro attività in piscina.

«Oltre a evidenziare le criticità – si legge in una nota dei consiglieri proponenti –, verranno valutate e concordate quali proposte avanzare all’amministrazione comunale per massimizzare i benefici e minimizzare i disagi legati al progetto in essere».

CONAD APRILE MRT2 01 – 30 04 19

Del tema se ne parlerà anche giovedì 31 gennaio alla sala di via San Gaetanino 219/A nel corso dell’assemblea del Meet Up ravennate “A riveder le stelle”, che lancia anche una petizione. Petizione in cui «si chiederà al sindaco che il progetto di demolizione integrale delle strutture fuori terra della piscina comunale sia radicalmente revisionato, al fine di ridurre i tempi di chiusura della piscina». Secondo il meet up le soluzioni più semplici e logiche sono: «riadattamento dell’impianto attuale, efficientamento, manutenzione e rifacimento solo delle parti più degradate e non più funzionali».

La petizione sarà presentata alla stampa sabato 2 febbraio, dalle 11.30, sempre nella sala di via Circonvallazione San Gaetanino 219/A, e i cittadini che lo desiderano potranno firmarla già a partire dalle 9 di sabato. Successivamente, saranno organizzati banchetti per la raccolta firme. Possono firmare tutti i cittadini (a partire dai 16 anni compresi) residenti o domiciliati a Ravenna, o che documentino la propria attività prevalente di lavoro o di studio a Ravenna.

 

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19