Un appello per Mediterranea, la nave italiana che salva i migranti in mare

L’invito arriva dal comitato nato a Ravenna. Tra i sottoscrittori anche il sindaco e varie personalità della cultura, della politica e dell’associazionismo locali. Il 10 un evento di raccolti fondi all’Almagià

SavingUn appello alla città nel segno dell’accoglienza, della tolleranza e dell’integrazione per sostenere Mediterranea, la nave battente bandiera italiana impegnata nel monitoraggio dei migranti nel Mediterraneo, nel rispetto delle leggi internazionali del mare, comprese quelle che impongono il salvataggio delle vite umane.

È l’invito del Comitato Mediterranea per Ravenna e dell’Amministrazione comunale che propongono a tutta la cittadinanza di impegnarsi nell’evento per la raccolta di fondi a favore dell’attività della nave, che sarà realizzato il 10 marzo, a partire dalle 20, alle Arteficerie Almagià.

FAMILA – HOME MRT2 13 – 19 06 19

Con questa iniziativa si vuole riaffermare il ruolo di Ravenna città solidale e antirazzista, antico porto che ha accolto popoli e culture facendone una ricchezza e un motivo di orgoglio.

«L’aspetto più forte e rilevante – ha detto il sindaco Michele de Pascale – è che una parte significativa di questo appello provenga dal mondo della cultura ravennate. Non lo dico per una questione retorica. Oggi, uno dei principali problemi italiani è che su questo tema nessuno ascolta nessuno. Tutti ricerchiamo la conferma delle nostre posizioni, seguiamo solo chi conferma la nostra tesi. L’unica eccezione a questa chiusura rispetto alla capacità di ascoltare punti di vista diversi dal proprio e interrogarsi sulle proprie posizioni è la cultura. Perché uno spettacolo teatrale, un film, una canzone, un libro hanno il potere di parlare anche a chi non vuole sentire. Sono ottimista sulla natura dei ravennati sull’adesione a questo progetto che unisce due finalità: quella sociale di sensibilizzazione e appello alle coscienze in un momento così difficile e quella materiale di sostegno concreto a Mediterranea che rischia di operare in un contesto di solitudine».

La nave Mediterranea è impegnata in un’attività di monitoraggio, testimonianza e denuncia della situazione drammatica che devono affrontare i migranti che lasciano le coste africane per raggiungere l’Europa. Obbedisce alle norme costituzionali e internazionali sull’obbligatorietà del salvataggio di chi si trova in condizioni di pericolo. Sta costruendo una rete sociale che coinvolga le città aperte all’accoglienza per far parte di una “piattaforma” sociale. Si tratta di un rimorchiatore che ha effettuato i primi viaggi in autunno e che tornerà a breve in mare.

Per sottoscrivere l’appello scrivere a ravennapermediterranea@gmail.com

Per effettuare una sottoscrizione: https://mediterranearescue.org/aiuta-mediterranea/

L’elenco dei primi firmatari: Michele de Pascale, Gabriele Abrotini, Ivano Artioli, Mirco Bagnari, Paola Baroncelli, Ginandrea Baroncini, Carla Benedetti, Gianni Bessi, Carlo Boattini, Sara Bonaccorso, Mirella Borghi, Pier Luigi Canestrari, Roberta Cappelli, Emanuela Casadio, Rita Casadio, Adelaide Castellucci, Guido Ceroni, Bettina Chiadini, Franco Chiarini, Mauro Conti, Ombretta Cortesi, Gianluca Costantini, Emanuele Cristante, Luidi Dadina, Mauro Dadina, Federica Degli Esposti, Antonio De Rosa, Michele Distaso, Lisa Dradi, Vasco Errani, Domenico Esposito, Valter Fabbri, Laura Gambi, Franco Garofalo, Gloria Gasperini, Mirta Ghinassi, Guido Guerrieri, Marinella Isacco, Sonia Lama, Filippo Luccarelli, Andrea Maestri, Mariella Mantovani, Massimo Manzoli, Maurizio Marangolo, Roberto Mariani, Marco Martinelli, Franco Masotti, Gian Luigi Melandri, Andrea Mengozzi, Vidmer Mercatali, Livia Molducci, Ermanna Montanari, Federica Montani, Enzo Morgagni, Ilaria Morigi, Valentina Morigi, Virginio Mucciarella, Riberto Neri, Antonio Nonni, Pierangelo Orselli, Luca Ortolani, Giovanni Paglia, Paola Patuelli, Daniele Perini, Franca Piombini, Aldo Preda, Mario Pretolani, Lia Randi, Walter Raspa, Alessandro Renda, Costantino Ricci, Roberto Riverso, Riccardo Rosetti, Marcello Santarelli, Fabio Sbaraglia, Simonetta Scotti, Alessandra Serafini, Elettra Stamboulis, Giuseppe Tadolini, Manuela Trancossi, Luigi Tripoli, Marco Turchetti, Ilaria Visani, Carlo Zaccagnini, Livia Zaccagnini.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19