Treni, tagliata Faenza dalle fermate dei Freccia Argento: pendolari in difficoltà

Le prime novità dell’orario invernale in vigore dal 15 dicembre: le corse mattutine sono molto utilizzate da chi si reca a Bologna per studio o lavoro

Freccia ArentoL’orario invernale dei treni (in vigore dal prossimo 15 dicembre) contiene una novità negativa per i pendolari ravennati e romagnoli. Trenitalia, che carica sul proprio sito gli orari delle tratte man mano che vengono definite con Regione e Rfi, in questi giorni ha pubblicato quelli che riguardano i Freccia Argento. Dalla lettura emerge il taglio completo della fermata di Faenza in sei corse, quelle più utilizzate.

Va detto che l’orario non è ancora completo: Trenitalia potrebbe compensare con un aumento delle corse tramite servizio regionale. D’altra parte questo tipo di soluzioni potrebbe comportare un sovraffollamento delle carrozze, considerando che chi si muoveva sulle “frecce” per lavoro ora dovrà ripiegare su altre soluzioni.

I Freccia Argento – anche se di lunga percorrenza – sono treni molto utilizzati dai pendolari, soprattutto quelli romagnoli: percorrono la dorsale adriatica tra Bologna ed Ancona. In particolare i pendolari faentini non potranno più contare sul treno 8802 delle 6.29 (con arrivo a Bologna alle 7.01), sul Freccia Argento 8804 (che parte alle 7.49 e arriva nel capoluogo regionale alle 8.15) e sul treno delle 8.49 con arrivo alle 9.15 (8806). Si tratta di tre linee, come è evidente dagli orari, su cui contavano lavoratori e studenti universitari. Si pone anche il problema del ritorno, con i pendolari faentini che perdono il Freccia Argento delle 17.45 (con arrivo alle 18.11, numero 8819) e pure quello delle 19.45, con arrivo alle 20.11 (numero 8825) . In totale sono otto le corse che non fermeranno più nella stazione faentina.

CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20