Donato un defibrillatore alla Polisportiva 2000 in memoria di Stefano Baldisserra

Il 25enne era stato investito e ucciso in un incidente stradale la scorsa estate

IMG 20191110 WA0005 IMG 20191110 WA0005Cosistra, associazione che si occupa di sicurezza stradale, ha donato un defibrillatore alla Polisportiva 2000 calcio in memoria di Stefano Baldisserra.

Stefano Baldisserra

Il 25enne, che faceva parte della società calcistica, è stato investito e ucciso in bicicletta la scorsa estate.

Al momento della consegna, avvenuta al campo del centro sportivo Malva, erano presenti i genitori di Stefano, i dirigenti e la squadra della Polisportiva 2000, la dirigenza di Cosistra, il presidente della Consulta del volontariato Oriano Zamagna e l’assessore allo sport Michela Brunelli, che ha così commentato il gesto: «Con questa donazione l’associazione Cosistra ha voluto ricordare Stefano proprio in uno dei luoghi a lui più cari, il suo campo da calcio. Un gesto che fa onore, perché crea un ponte fra associazioni del nostro territorio che, pur operando in ambiti diversi, hanno a cuore la sicurezza ed il benessere delle persone».

Subito dopo la cerimonia di consegna, la Polisportiva 2000 ha giocato una partita contro San Rocco Faenza, vinta 2 a 1.

 

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20