A Ravenna il flash mob femminista nato in Cile, «contro la violenza patriarcale»

L’obiettivo era riempire «con le nostre voci e i nostri corpi» le strade della città

Non Una Di Meno Ravenna CileÈ andato in scena anche a Ravenna, sabato 14 dicembre, il flash mob femminista contro «la violenza patriarcale che sistematicamente ci opprime», si leggeva nell’invito sui social.

Non Una Di Meno RavennaUn modo per unirsi al grido di lotta esploso in Cile con la performance ideata dal collettivo Las Tesis con la canzone “Un violador en tu camino” che denuncia lo stupro di stato, mentre continua ad alzarsi il numero di denunce in Cile per violenza sessuale durante proteste popolari.

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 31 01 20

«Contro la violenza patriarcale che ci opprime, sfrutta e reprime nella vita politica, economica e sociale riempiamo con le nostre voci e i nostri corpi le strade di Ravenna», era l’appello, a cui hanno risposto presente una ventina di performer.

ARKA ERGO STUDIO BILLB TOP E MID 24 01 – 29 02 2020
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20