Le Under 20 del maestro Marzari fan man bassa di medaglie in Coppa del mondo

Scherma / Il tecnico lughese ricopre il ruolo di referente per il settore giovanile del Ct della nazionale di spada, Cuomo: per le azzurrine due ori e due bronzi nella prima tappa in Germania

Marzari E Sara Billi

Il maestro Guido Marzari con Sara Billi (foto Trifiletti/Bizzi)

Non sarebbe potuta finire meglio la prima tappa della Coppa del mondo Under 20 di spada femminile: nella città tedesca di Laupheim, infatti, le atlete italiane hanno sbaragliato il numeroso e agguerrito lotto di avversarie provenienti da tutto il mondo. Nella gara individuale le spadiste azzurre hanno ottenuto la medaglia d’oro e due medaglie di bronzo a pari merito. Primo posto per la nazionale anche nella gara a squadre, vittoria ottenuta sconfiggendo in finale la fortissima Francia, campione del mondo in carica.

In questo trionfo c’è anche Lugo: le schermitrici italiane erano infatti guidate dal maestro lughese Guido Marzari, che al momento ricopre l’incarico di referente del Ct della nazionale di spada Sandro Cuomo per il settore giovanile. «Questo ennesimo straordinario risultato ottenuto da Guido – dichiarano i dirigenti della Società Schermistica Lughese – conferma ancora una volta la sua competenza tecnica e le sue qualità di maestro siamo orgogliosi che faccia parte del nostro staff».
Marzari alterna infatti gli impegni con la nazionale giovanile all’attività di tecnico nel sodalizio della sua città, guidando gli schermidori lughesi alla scoperta e all’approfondimento dei segreti di questo sport. E tra gli schermidori lughesi non mancano le promesse: alla gara di Laupheim infatti una delle dodici italiane in gara era Sara Billi, che ha concluso la prova con un buon piazzamento.
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 18 – 24 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21