I risultati della Prima prova nazionale Giovani del Pala De André. Ottavo Greco

Scherma / Nello scorso fine settimana si è tenuta a Ravenna l’importante competizione Under 20, con più di mille partecipanti provenienti da tutta Italia. I primi otto di ogni categoria

Simone Greco

Il lughese Simone Greco in azione nella Prima prova nazionale Giovani

Da venerdì 23 a domenica 25 novembre si è disputata al Pala De André la Prima prova nazionale Giovani che ha assegnato i primi punti validi per la qualificazione ai Campionati Italiani di categoria, in programma nel mese di maggio a Lecce. Più di mille gli Under 20, per la precisione 1.008, che provenienti da tutta Italia hanno partecipato alla competizione. Questi i risultati di tutte le categorie, dove spicca l’ottava posizione del lughese Simone Greco nella spada maschile.

FIORETTO MASCHILE Alessandro Stella del Club Scherma Mestre ha vinto per 15-13 l’assalto finale contro Tommaso Marini delle Fiamme Oro. In semifinale Alessandro Stella si era imposto nel derby veneto per 15-14 su Daniel Giacon della Comini Padova, mentre Tommaso Marini aveva avuto ragione col punteggio di 15-10 di Alessio Di Tommaso in forza al Centro Sportivo dei Carabinieri.
Classifica (159 partecipanti): 1. Alessandro Stella (Circolo Scherma Mestre), 2. Tommaso Marini (Fiamme Oro), 3. Alessio Di Tommaso (Carabinieri), 3. Daniel Giacon (Comini Padova), 5. Federico Pistorio (Club Scherma Siracusa), 6. Matteo Claudio Resegotti (CdS Mangiarotti Milano), 7. Damiano Di Veroli (G.Verne Roma), 8.  Lorenz Lauria (Frascati Scherma).

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 13 11 19

FIORETTO FEMMINILE A festeggiare sul gradino del podio è stata Serena Rossini: la portacolori delle Fiamme Gialle in semifinale ha prima superato Lucia Tortelotti del Circolo della Spada Mangiarotti Milano per 15-5, prima di avere ragione in finale su Giorgia Memoli del Club Scherma Salerno col punteggio di 15-9. Sul terzo gradino del podio, oltre a Lucia Tortelotti, è salita anche Marta Ricci. La fiorettista dell’Esercito è stata fermata in semifinale da Giorgia Memoli col punteggio di 15-11.
Classifica (117): 1. Serena Rossini (Fiamme Gialle), 2. Giorgia Memoli (Club Scherma Salerno), 3. Lucia Tortelotti (CdS Mangiarotti Milano), 3. Marta Ricci (Esercito), 5. Lucrezia Andrea Grimaldi (Frascati Scherma), 6. Carlotta Ferrari (Comense Scherma), 7. Serena Puglia (Frascati Scherma), 8. Matilde Calvanese (Club Scherma Jesi).

SPADA MASCHILE A vincere la gara è stato il portacolori delle Fiamme Oro, Gianpaolo Buzzacchino. L’atleta siciliano, dopo aver vinto per 15-11 l’assalto di semifinale contro Giacomo Gazzaniga della Scherma Bergamo, si è imposto col punteggio di 15-13 in finale su Marco Molluso della società Giulio Verne di Roma. Quest’ultimo, nel match di semifinale aveva vinto per 15-0 l’assalto contro l’atleta del Centro Sportivo Carabinieri, Marco Molluso. Ottima ottava posizione per Simone Greco della Schermistica Lughese, battuto nei quarti da Gazzaniga. Altri spadisti lughesi hanno preso parte alla gara ottenendo buoni piazzamenti: si tratta di Elia Ercolani e Guido Pirazzini nel maschile e di Sofia Billi e Ilaria Battazza nel femminile.
Classifica (308): 1. Gianpaolo Buzzacchino (Fiamme Oro), 2. Marco Molluso (Giulio Verne Roma), 3. Marco Balzano (Carabinieri), 3. Giacomo Gazzaniga (Scherma Bergamo), 5. Enrico Piatti (Isef Eugenio Meda Torino), 6. Sergio Manzoni (Club Scherma Acireale), 7. Alessandro Cini (Club Scherma Foligno), 8. Simone Greco (Soc. Schermistica Lughese).

SPADA FEMMINILE Successo per Federica Isola, con la vercellese in forza al Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare che ha sconfitto in finale Carola Maccagno dell’Isef Eugenio Meda di Torino, dando continuità al successo ottenuto in semfinale contro Alessandra Segatto della Scherma Treviso, col punteggio di 15-12. Sul podio anche la portacolori della Cesare Pompilio di Genova, Francesca Bertoglio, fermata nel derby ligure sul 10-4 da Carola Maccagno.
Classifica (242): 1. Federica Isola (Aeronautica Militare), 2. Carola Maccagno (Isef Eugenio Meda Torino), 3. Alessandra Segatto (Scherma Treviso), 3. Francesca Bertoglio (Cesare Pompilio Genova), 5. Gaia Traditi (Fiamme Oro), 6. Beatrice Cagnin (Aeronautica Militare), 7. Sara Mara Kowalczyk (P.Giannone Caserta), 8. Letizia Campani (Pisascherma).

SCIABOLA MASCHILE Giacomo Mignuzzi si è aggiudicato la gara di sciabola maschile: l’atleta dei Carabinieri, dopo aver fermato in semifinale Fabrizio Scisciolo della Virtus Scherma Bologna per 15-12, ha avuto ragione in finale di Luca Fioretto del Club Scherma col putneggio di 15-13.
Terzo posto, oltre che per Fabrizio Scisciolo, anche per Lorenzo Roma. Lo sciabolatore dell’Accademia d’Armi Musumeci Greco di Roma è stato fermato nel derby capitolino da Luca Fioretto per 15-14.
Classifica (108): 1. Giacomo Mignuzzi (Carabinieri), 2. Luca Fioretto (Club Scherma Roma), 3. Lorenzo Roma (Accademia d’Armi Musumeci Greco), 3. Fabrizio Maria Scisciolo (Virtus Scherma Bologna), 5. Matteo Cederle (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 6. Tommaso Mariani (Club Scherma Roma), 7. Stefano Stigliano (Champ Napoli), 8. Marco Elio Morone (Club Scherma Napoli).

SCIABOLA FEMMINILE Il podio è contraddistinto dalla presenza di altete della Champ Napoli e del Petrarca Scherma M°Ryszard Zub di Padova. Il quadro delle semifinali ha visto infatti due derby: il primo tutto interno alla società padovana, tra Maddalena Vestidello e Benedetta Fusetti, con la prima capace di vincere per 15-12, mentre il secondo derby ha visto affrontarsi Beatrice Dalla Vecchia e Claudia Rotili. La veneta trasferitasi a Napoli si è aggiudicata il match di semifinale per 15-5, prima poi di superare in finale Maddalena Vestidello piazzando la stoccata del 15-14.
Classifica (74): 1. Beatrice Dalla Vecchia (Champ Napoli), 2. Maddalena Vestidello (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 3. Claudia Rotili (Champ Napoli), 3. Benedetta Fusetti (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 5. Benedetta Taricco (Comando Aeronautica Roma), 6. Lucrezia Del Sal (Gemina Scherma), 7. Flavia Bonanni (Lazio Scherma Ariccia), 8. Giulia Arpino (Club Scherma Roma).

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19