Una capolista tira l’altra: per la Conad è già ora di sfidare Soverato in trasferta

Volley A2 femminile / Domani (domenica 3 dicembre, ore 17) le ravennati affrontano in terra calabrese la nuova prima della classe. Angelini: «Contiamo di fare bella figura»

IMG 20171201 WA0003

Le biancorosse della Conad prima dell’inizio di un match

Appena rientrate dalla trasferta di Mondovì, in Piemonte, le ragazze della Conad sono già in procinto di ripartire per un altro lungo viaggio, questa volta nel Sud Italia. Capitan Bacchi e compagne saranno infatti impegnate domani, domenica 3 dicembre, sull’ostico taraflex di Soverato (inizio alle ore 17, arbitri Vecchione e Autuori, entrambi di Salerno). Il morale della truppa però è alto e le biancorosse, consapevoli delle proprie potenzialità, sanno che è nelle loro possibilità portare a casa qualche punto anche dalla Calabria. Punti che potrebbero rivelarsi preziosi per restare nelle prime otto e accedere ai quarti di finale di Coppa Italia. Tuttavia dopo Soverato ci saranno da giocare ancora cinque partite per arrivare alla fine del girone d’andata e tirare le somme. «Essendo oramai abbonati a incontrare in trasferta le prime in classifica – spiega il tecnico Simone Angelini – ora andiamo a Soverato. Finora quando siamo andati in casa delle prime le abbiamo sempre fatte dannare, portando la partita al tiebreak a Cuneo e a Mondovì. Questo vuol dire che con la prima in classifica ci troviamo bene, siamo belli concentrati e per questo contiamo di fare bella figura anche domenica».

Per quanto riguarda le avversarie, da inizio campionato Soverato ha sempre vinto tranne nella sesta giornata a Cuneo, quando ha lasciato i tre punti all’allora capolista. Fino a questo momento la giocatrice che ha fatto la differenza è la canadese Gray, molto incisiva in attacco. La formazione calabrese allenata da Barbieri ha poi un opposto molto alto e molto potente, l’americana Mc Mahon, e alcune giocatrici d’esperienza, come la Frigo e la Donà. Vera scoperta è stata Pizzasegola, la giovane palleggiatrice italiana che è al primo anno in A2 e che proviene dai college americani. «Quest’anno in campionato ci sono tre-quattro squadre molto organizzate, tra cui Soverato. Di sicuro se si trova in cima alla classifica non è un caso, anche se è ancora presto per dire quale sia la vera potenza del torneo. Il risultato del match di domenica dipenderà da come ci si affronterà e da come ci si incastrerà. Noi giochiamo molto bene con certe squadre, mentre ne patiamo altre, lo stesso vale per gli avversari. Quello di quest’anno è un campionato stranissimo e non ci si può basare sui risultati di una squadra con un’altra perché, a seconda del momento in cui ci si incontra, si può essere più o meno in forma – termina Angelini – oppure avere alle spalle turni infrasettimanali logoranti».

In video Sarà possibile seguire la diretta streaming del match tra Soverato-Conad Ravenna al link http://www.volleysoverato.com/index.php/streaming

Il programma (12ª giornata): sabato 2 dicembre, ore 17, Club Italia Crai-Ubi Banca San Bernardo Cuneo; ore 20.30, Delta Informatica Trentino-Bartoccini Gioiellerie Perugia; domenica 3 dicembre, ore 17, Volley Soverato-Conad Olimpia Teodora Ravenna, Savallese Millennium Brescia-Sigel Marsala, Fenera Chieri-Golden Tulip Volalto Caserta, Zambelli Orvieto-Barricalla Collegno, Sorelle Ramonda Ipa Montecchio-LPM Bam Mondovì, P2P Givova Baronissi-Golem Olbia. Riposa: Battistelli San Giovanni in Marignano.

Classifica: Soverato* 25 punti; Chieri e Mondovì 24 punti; Cuneo* 23; Trento 22; San Giovanni Marignano 21; Ravenna* 18; Collegno* 17; Brescia* 15; Montecchio* 14; Club Italia* 13;  Baronissi 11; Orvieto* 10; Perugia* e Olbia 8; Marsala* 7; Caserta* 4 (*una gara in meno).

RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CONSAR BILLB 11 – 17 10 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 10 21