Conad, c’è da superare il durissimo ostacolo Trentino per rimettersi in piedi

Volley A2 femminile / Domani, domenica 17 ottobre (ore 17) al PalaCosta, le ravennati affrontano la Delta Informatica, seconda forza del torneo. «Ce la metteremo tutta per riprendere il cammino positivo»

RETRO HEAD

Una esultanza delle giocatrici della Conad

A tre giorni dall’amara trasferta di Orvieto la Conad ritrova le mura amiche del PalaCosta, dove domani, domenica 17 dicembre, capitan Bacchi e compagne cercheranno l’immediato riscatto contro la Delta Informatica Trentino, in una sfida che si preannuncia spettacolare e impegnativa (inizio ore 17, arbitri Grassia e Carcione, entrambi di Roma). La sconfitta in Umbria è costata alle ravennati il settimo posto, scavalcate in classifica da Brescia, vittoriosa in casa contro Caserta. L’ottava posizione significa ancora qualificazione ai quarti di Coppa Italia di A2 e, se il girone d’andata terminasse così, l’avversario della Olimpia Teodora sarebbe la prima della classe, ovvero Cuneo. «Nella nostra prestazione a Orvieto non ha funzionato nulla – inizia il tecnico Simone Angelini – e, non avendo noi fornito una prova convincente in alcun reparto, le nostre avversarie hanno avuto vita facile. Domenica ci troveremo di fronte una squadra importante con un roster molto ben assortito e organizzato per fare bene e occupare i primi posti, come dimostra il fatto che, dopo una partenza di campionato che le ha viste attardate di qualche punto, le trentine hanno preso il ritmo giusto e ora sono a un solo punto dal primato».

Al termine della prima metà della Regular Season di giornate ne mancano però ancora tre e Collegno preme da sotto al nono posto, a soli due punti di distanza. Si tratta quindi di riprendere a macinare e a fare punti sin da domenica, interrompendo la striscia positiva di Trento, ora seconda in classifica, che prosegue da cinque turni e che ha visto mercoledì scorso la Delta Informatica sconfiggere in casa Soverato per 3-1. Guidata da Nicola Negro, la squadra trentina può contare nel suo organico su Kiosi, opposto greco che aveva conquistato la promozione in A1 con Pesaro lo scorso anno, la centrale Moretto e le schiacciatrici Dekanyy e Fiesoli. «Per quanto ci riguarda scenderemo in campo per cercare un pronto riscatto e per questo ce la metteremo tutta per riprendere il cammino positivo grazie al quale, prima di Orvieto, avevamo portato a casa una striscia di risultati molto buoni. Il nostro obiettivo è mettere una pietra sopra la sconfitta di mercoledì, cancellare in fretta il brutto ricordo e tornare a fare quello che avevamo fatto nelle settimane precedenti – termina Angelini – e soprattutto presentarci di fronte al nostro pubblico giocando bene a pallavolo».

Grazie alla promozione sugli ingressi le ragazze della Conad aspettano tutti i loro tifosi al PalaCosta per sentire vicino il loro calore, per stringersi insieme in un unico abbraccio e farsi così gli auguri di Buon Natale. Per favorire l’affluenza l’ingresso sarà omaggio per i ragazzi sotto i 12 anni e per i tesserati Fipav. Per poter usufruire dell’ingresso omaggio i tesserati FIPAV dovranno richiedere copia della tessera alla propria società di appartenenza. I ragazzi dai 12 ai 18 anni, i residenti a Ravenna e gli iscritti alle società sportive della città e della provincia potranno entrare con biglietto ridotto al prezzo di 5 euro. Per usufruire di questa seconda opportunità sarà sufficiente mostrare in biglietteria la carta d’identità o la tessera della società sportiva d’appartenenza. L’Olimpia Teodora ha bisogno di sentire il calore di tutta Ravenna vicino, perché la Conad Olimpia Teodora è #unasquadrapertuttalacittà.

Il programma (15ª giornata, domenica 17 dicembre, ore 17): Club Italia Crai-Zambelli Orvieto (sabato 16 dicembre, ore 17), Volley Soverato-Battistelli San Giovanni in Marignano, Golden Tulip Volalto Caserta-Bartoccini Gioiellerie Perugia, Sorelle Ramonda Ipa Montecchio-Savallese Millennium Brescia, Barricalla Collegno-Golem Olbia, Conad Olimpia Teodora Ravenna-Delta Informatica Trentino, LPM Bam Mondovì-P2P Givova Baronissi (ore 16), Sigel Marsala-Ubi Banca San Bernardo Cuneo. Riposa: Fenera Chieri .

Classifica: Cuneo* 32 punti; Trento 31; Chieri 30; Soverato* 29; Mondovì* 28; San Giovanni Marignano* 26; Brescia* 24; Ravenna* 22, Collegno* 20; Club Italia* 17; Montecchio* e Orvieto* 16; Baronissi* 14; Perugia* 11; Olbia 9; Marsala* 7, Caserta* 4 (*una gara in meno).

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20