Olimpia Teodora, presentato il coach Caliendo. «Torno per fare il meglio possibile»

Volley A2 femminile / Il tecnico della promozione della Conad Teodora ritorna a Ravenna con il suo carico di calore e passione. Il presidente Delorenzi: «Penso che quest’anno potremo toglierci qualche soddisfazione in più»

ALF 9017

Al centro il nuovo tecnico Nello Caliendo, tra il presidente Delorenzi e il dg Bonitta

A pochi giorni dall’annuncio del ritorno a Ravenna, il nuovo tecnico Nello Caliendo è stato ufficialmente presentato in una partecipatissima conferenza stampa che si è tenuta nella sede dell’Olimpia Teodora. Ha aperto gli interventi Paolo Delorenzi, presidente dell’Olimpia Teodora: «Siamo abbastanza soddisfatti della buona stagione dello scorso anno, tuttavia quest’anno con l’incarico di direttore generale affidato a Marco Bonitta vogliamo crescere e fare un salto di qualità. Due anni fa ho vissuto al fianco di Nello Caliendo la gioia della promozione. Contiamo molto su di lui perché ha dimostrato di saper vincere, meritandosi in qualche modo anche questa opportunità. Penso che quest’anno potremo toglierci qualche soddisfazione in più e mi auguro che la passione partenopea di Nello possa trascinare anche il grande tifo ravennate per questo sport».

Roberto Fagnani, assessore allo Sport del Comune di Ravenna, ha portato il proprio sostegno e quello dell’amministrazione comunale: «Ci tengo a fare un in bocca al lupo al coach. La cosa più importante è consolidarsi e continuare a dimostrare che la pallavolo è nel Dna della città. L’amministrazione è sempre stata presente e lo sarà soprattutto per la creazione di un unico settore giovanile perché, come sostengo spesso, lo sport per i ragazzi è fondamentale per tutta la società».

E’ poi intervenuto Raimondo Carnevali, vice presidente dell’Olimpia Teodora: «Ho conosciuto Nello da avversario nel derby e ricordo che, pur partendo sotto, in qualche modo vinse lui entrambe le partite. La fusione era un passo necessario per il movimento ravennate e mi auguro che con questo nuovo corso il salto possa avvenire anche nel settore giovanile».

ALF 9102

Da sinistra il presidente Delorenzi, il coach Caliendo, il vice presidente Carnevali, il direttore generale Bonitta e l’assessore Fagnani

La parola è poi passata al protagonista della conferenza stampa, Nello Caliendo, di ritorno dopo un anno sulla panchina ravennate: «Ritornare a Ravenna per me è motivo di grande orgoglio ed emozione, per questo ringrazio la società, soprattutto nelle persone di Bonitta e Delorenzi. È bello ricordare il passato e ci tengo a sottolineare che anche due stagioni fa non c’è mai stata una vera rivalità, quindi la fusione è stata una naturale conclusione. Ora guardiamo avanti e cerchiamo di fare il meglio possibile per Ravenna».

Ha chiuso gli interventi Marco Bonitta, direttore generale dell’Olimpia Teodora: «Ringrazio tutti perché questa che è appena iniziata è un’avventura straordinaria. Mi auguro che l’Olimpia Teodora possa essere il punto di riferimento della città, sia per i tifosi della squadra di A2, sia per tutto il movimento giovanile che è florido e ci auguriamo possa riunirsi sotto un’unica bandiera».

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
REGIONE ER GARANTI 2 BILLB 29 11 – 19 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21