L’OraSì ha benzina solo per tre quarti: più di venti punti la separano da Treviso

Basket A2 / Troppo forte la De’ Longhi per i ravennati, che partono benissimo nel primo parziale ma poi calano alla distanza sotto i colpi dei padroni di casa

Treviso-Ravenna 85-62
(10-16, 37-31, 58-48)
DE’ LONGHI TREVISO: Wayns 18, Alviti 7, Lombardi 8, Burnett 15, Tessitori 18, Angonutti 4, Chillo 4, Uglietti 2. All.: Menetti.
ORASI’ RAVENNA: Laganà 21, Smith 4, Cardillo 4, Masciadri 4, Hairston 13, Montano 14, Jurkatamm, Rubbini, Gandini 2. All.: Mazzon.
ARBITRI: Caforio, Catani e Tarascio.
NOTE – Treviso: tiri da due 23/36, da tre 9/24, rimbalzi 38. Ravenna: da due 15/30, da tre 5/20, rimbalzi 24.

Treviso Ravenna

Luca Gandini in lotta sotto canestro nel match di Treviso

Non serviva la controprova del match del Palaverde per sapere che De’ Longhi e OraSì giocano in due contesti del tutto diversi, con i veneti che sono arrivati all’ottava vittoria consecutiva e volano sulle ali della profondità di un roster di categoria superiore. Eppure Ravenna, con coraggio e finché il fiato ha retto, è stato in partita per trenta minuti e ha chiuso avanti il primo quarto grazie a una ottima difesa. Alla distanza, però, è emersa una De’ Longhi che ha dominato a rimbalzo e con una difesa eccellente ha ingabbiato Smith, in serata poco felice al tiro, vincendo con una differenza di 23 punti. Si è trattato di un’esperienza comunque utile per una OraSi che tornerà ora ‘sulla terra’ nelle ultime due gare del girone di andata, impegnative ma non impossibili, contro Bakery a Piacenza e Bondi Ferrara al Pala De André.

FAMILA MRT2 9 – 15 07 20
OASI BEACH – BILLB MID1 09 – 15 07 20
ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 30 04 – 02 07 20
ART E PARQUET BILLB TOP 25 06 – 09 07 20
BEAUTIFUL LINE BILLB MID 10 – 30 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20
CONSAR HOME BILLB 03 – 09 07 20