Sfumata quasi del tutto la Poule Promozione, la Conad sfida Sassuolo per l’onore

Volley A2 femminile / Mercoledì 26 dicembre, al PalaCosta (ore 17), le biancorosse affrontano una delle quattro leader del girone. Caliendo: «Dobbiamo cambiare i nostri obiettivi e guardare dietro di noi»

RETRO (1)

L’augurio di Buon Natale da parte delle giocatrici della Conad

Mercoledì 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, alle ore 17 (arbitri Feriozzi di Ascoli Piceno e Mattei di Macerata), la Conad gioca contro Sassuolo l’ultima partita casalinga del 2018. Tutta la tifoseria ravennate che approfitterà del giorno festivo per accorrere al PalaCosta sarà un prezioso supporto per la squadra che ce la metterà tutta per tornare alla tanto sospirata vittoria. Domenica scorsa è però arrivata la doccia fredda della sconfitta al tiebreak a Montecchio Maggiore che ridimensiona le speranze di Ravenna di raggiungere la zona Poule Promozione. La matematica ancora non condanna l’Olimpia Teodora alla Poule Salvezza, tuttavia bisogna essere realisti e restare con i piedi per terra: le prime quattro squadre della classifica sono a 23 punti e Torino è quinta a 21 con una partita in più da giocare, mentre Ravenna è a pari merito con Cutrofiano a sette punti dalle piemontesi. Servirebbe un miracolo oramai per colmare il gap che separa le biancorosse dalla quinta in classifica. Restano quattro partite da giocare e i 12 punti rimasti a disposizione dovrebbero essere conquistati tutti, sperando in molti passi falsi di qualcuna delle prime della classe.

Intanto, per onorare la maglia e la storia della pallavolo femminile ravennate, le ravennati cercheranno di ottenere contro Sassuolo quella vittoria che non viene centrata dallo scorso 25 novembre con Marsala. «È venuto il momento di essere realisti – spiega il tecnico Nello Caliendo – non dobbiamo più guardare in alto, dobbiamo guardare giù. Cambiano gli obiettivi, è inutile girarci intorno. Per noi i giochi sono fatti, non matematicamente, ma per noi diventa quasi impossibile rientrare nelle prime cinque. Ciò non toglie che le partite che verranno avranno lo stesso valore di prima. La maglia va onorata, cosa che non sempre è stata fatta da alcuni elementi. Se la classifica dice che siamo da playout significa che la colpa è nostra. E ora che siamo da playout è inutile e assurdo pensare di non giocare con Sassuolo o San Giovanni in Marignano, perché anche vincendo porteremmo a casa punti che non servono nella seconda fase. Un professionista non si comporterà mai così e noi non lo faremo. Voglio rimarcare fino alla fine i valori dell’attaccamento alla maglia e ai colori. Siamo tutti dispiaciuti di non giocare per un obiettivo alto, ma ci siamo messi noi in questa condizione e ora dobbiamo continuare a lavorare perché un vero professionista fa il suo dovere fino in fondo».

CONAD RAVENNA FEBBRAIO – HOME MRT2 01 – 24 02 19

Le avversarie Il roster della Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo è stato interamente cambiato rispetto a quello dello scorso torneo, culminato con la promozione in A2, con la sola eccezione della regista Elisa “Bubu” Lancellotti, che ha avuto un passato in Romagna, sia a Forlì nella defunta Volley 2002, sia a Ravenna nell’altra “scomparsa” Olimpia Cmc. Alla guida è stato scelto Enrico Barbolini, tecnico con esperienza triennale a Modena, che può disporre di un roster tutto italiano composto da Galletti in regia e, appunto, Lancellotti, gli opposti Gatta e Obossa, i centrali Crisanti (capitano), Martinelli e Squarcini, le schiacciatrici Bordignon, Joly, Mambelli e Provaroni e i liberi Bici e Zardo.

Biglietteria Ingresso: biglietto intero 10 euro, ridotto 8 euro, ragazzi dai 12 ai 18 anni 5 euro. I bambini sotto i 12 anni entrano gratuitamente.

Classifica: Omag S. Giov. in Marignano, Delta Informatica Trentino, Bartoccini Gioiellerie Perugia e Canovi Coperture Nolo 2000 Sassuolo 23 punti; Barricalla CUS Torino 21; Cuore Di Mamma Cutrofiano e Conad Olimpia Teodora Ravenna 14; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 10; Sigel Marsala 5 (Torino, S. Giov. in Marignano, Marsala e Trento una partita in meno).

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19