La capolista Clai deve sudare per spuntarla sul campo di una combattiva My Mech

Volley B2 femminile / Le cervesi lottano e vincono il primo set, ma poi le ospiti imolesi mettono il turbo e vanno in corsia di sorpasso. Salvezza sempre lontana

Cervia-Imola 1-3
(26-24, 23-25, 13-25, 16-25)
MY MECH CERVIA: Fortunati 2, Bosio 19, Di Fazio 10, Ricci 10, Ceroni 7, Pais Marden 3, Petta 7, Colombo, Toppetti (L). Ne: Haly, Gasperini, Fabbri (L). All.: Braghiroli.
CSI CLAI IMOLA: Devetag 15, Bombardi, Cavalli 4, Ferracci 19, Folli 1, Melandri 11, Zanotti 11, Collet 13, Gherardi 1, Dal Monte (L). Ne: Piva, Caboni. All.: Turrini.
ARBITRI: Santoniccolò e Disciani.

Fortunati1

La palleggiatrice della My Mech Ilenia Fortunati

Con una prestazione di alto livello la My Mech mette alle corde la prima della classe Clai nel match valido per la settima giornata di ritorno del campionato di B2 femminile. Le imolesi devono infatti sudare parecchio sul campo delle cervesi per tornare a casa con l’intera posta, vincendo in quattro set. A sei turni dalla conclusione della ‘regular season’ la zona salvezza è però a 10 punti e quindi l’obiettivo si fa sempre più lontano.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

Per la sfida contro Imola il coach Braghiroli parte con Fortunati in regia, Di Fazio opposta, Bosio e Ceroni schiacciatrici di banda, Petta e Ricci centrali, Toppetti libero. Il parziale d’apertura è all’insegna dell’equilibrio. Le padrone di casa neutralizzano l’avvio di Imola e pareggiano a quota 7. La capolista torna in vantaggio, ma la My Mech risponde colpo su colpo, ribaltando il passivo (17-16). Le cervesi si guadagnano un preziosissimo break, che conservano ed incrementano, fino al 24-22. Le ospiti impattano sul 24-24, ma Cervia ha energie e lucidità sufficienti per portare a casa il primo set 26-24.

La My Mech sfrutta l’onda e parte bene anche nel secondo periodo: 8-4. Un parziale di 1-5 premia però Imola, che recupera e ottiene il pareggio a quota 9. Per tutta la fase centrale del set regna l’equilibrio, poi le ospiti spingono sull’acceleratore (18-21), gestiscono il ritorno delle padrone di casa (21-22) e pareggiano i conti non senza sudare (23-25). Nella terza frazione la My Mech accusa il colpo. Imola ne approfitta per prendere il largo (9-18). Braghiroli tenta qualche soluzione alternativa, ma le ospiti chiudono 13-25. Nel quarto set è ancora Imola a partire forte (2-8). La My Mech non si dà per vinta e si rimbocca le maniche, producendo anche un bel recupero in termini di punti (10-16). La capolista però non vuole correre rischi, stringe i tempi (12-22) e chiude 16-25. Sabato 23 marzo la My Mech Cervia sarà di scena a Lugo nel derby ravennate contro la quinta forza del campionato.

Classifica: Imola 54 punti; Cremona, Forlì 44; Riviera di Rimini 43; Lugo 34; Arbor Reggio Emilia 32; Gramsci Reggio Emilia 31; Rubiera 30; Bologna 27; Occhiobello 27; Stella Rimini 19; My Mech Cervia 17; Campagnola Emilia 15; Sant’Ilario d’Enza 0.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20