La My Mech spaventa nel secondo set la capolista Imola, ma alla fine cede 3-0

Volley B2 femminile / Altra sconfitta per le gialloblù, che non riescono a conquistare punti nella trasferta contro la forte Clai

Imola-Cervia 3-0
(25-15, 25-23, 25-15)
CLAI CSI IMOLA: Piva 2, Devetag 3, Cavalli 1, Dal Monte (L), Ferracci 12, Folli 4, Melandri 7, Zanotti 9, Collet 1, Tesanovic 4, Gherardi 12. Ne: Bombardi, Ricci Maccarini (L), Caboni. All.: Turrini.
MY MECH CERVIA: Fortunati 3, Bosio 8, Di Fazio 10, Ricci 4, Ceroni 2, Pais Marden 8, Haly 2, Fabbri (L). Ne: Petta, Toppetti, Colombo, Gasperini, Romani. All.: Briganti.
ARBITRI: Vilardo e Roncati di Genova.

Il Muro Della My Mech Cervia

Il muro della My Mech nel match contro Imola

La My Mech Cervia esce sconfitta 3-0 (25-15, 25-23, 25-15) dalla trasferta di Imola sul campo dell’imbattuta capolista Clai, ma tiene testa per oltre un set alla prima della classe. Il coach Michele Briganti, che sostituisce Braghiroli assente per motivi personali, parte con Fortunati in regia, Pais opposta, Bosio e Di Fazio schiacciatrici, Haly e Ricci centrali e Fabbri libero. Le padrone di casa guadagnano subito qualche punto di vantaggio (3-0), ma Briganti utilizza il suo primo timeout e la situazione si riequilibra. Imola riprende a macinare punti e allunga il passo (13-9). Briganti ferma di nuovo il gioco, ma la ‘rotazione’ è complicata, e la My Mech incassa un break di 7 punti totali, fino al cambio palla firmato da Di Fazio con una bella parallela. La situazione però non si ribalta e Imola si aggiudica il set (25-15).

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Il secondo parziale è molto più equilibrato. Imola comincia di nuovo a testa bassa (8-4), ma la My Mech c’è e si vede. Con Pais in battuta, le cervesi recuperano e superano le padrone di casa. Le due squadre si scavalcano a vicenda. Entra anche Ceroni nel ruolo di opposta. Sul 20-18 il tecnico di casa chiama il suo primo timeout. Le cervesi non mollano, ma nell’arrivo al fotofinish, a prevalere è Imola, che si aggiudica il parziale 25-23. Nel terzo set la My Mech comincia in vantaggio (3-5), costringendo l’allenatore di casa a chiamare un altro timeout. Imola fa entrare Devetag e recupera qualche punto. Le gialloblù conducono fino al 7-9, poi arriva il pareggio di Imola. Cervia subisce il gioco delle padrone di casa e Briganti utilizza il suo secondo timeout (13-8), facendo rientrare in campo Pais. La grinta e l’esperienza della capolista fanno la differenza, e così Imola si aggiudica il set 25-15.

Classifica: Imola 19 punti; Forlì 18; Gramsci Reggio Emilia 16; Rubiera 14; Riviera Rimini, Arbor Reggio Emilia 13; Lugo 12; Cremona 11; Occhiobello 10; Stella Rimini 8; Bologna 7; Campagnola Emilia 4; Cervia 2; Sant’Ilario 0.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19