Via ai lavori al mercato coperto: al suo interno prodotti tipici, birra e… ostriche

Anche una cioccolateria artigianale. Insieme alla Coop solo Leonardo
Spadoni. In maggio il cantiere, l’inaugurazione nell’estate 2016?

Cinque anni dopo il bando pubblico per la sua riqualificazione, è tutto pronto per l’apertura del cantiere allo storico mercato coperto del centro di Ravenna, in piazza Costa. La Conferenza dei servizi si è conclusa con il via libera di tutti gli enti preposti e i lavori potrebbero iniziare tra poche settimane, in maggio, pochi mesi dopo le previsioni di un anno fa, quando il progetto fu presentato pubblicamente e si auspicava l’avvio del cantiere a fine 2014 o al massimo nei primi mesi del 2015. Come noto si tratta di un investimento di circa 7 milioni di euro da parte di Coop Adriatica (unica a partecipare al bando del Comune) che dopo l’estenuante trattativa con gli storici operatori (nessuno dei quali ha accettato di restare all’interno della struttura, a causa soprattutto di orari di apertura continuati, dal mattino fino a mezzanotte, troppo impegnativi per imprese famigliari), ha avviato una partnership con l’imprenditore Leonardo Spadoni (del Molino Spadoni, che a breve inaugurerà anche un bar con prodotti tipici di fronte all’ingresso di San Vitale) che sarà, oggi è ufficiale, l’unico operatore presente all’interno della struttura e dovrà soddisfare quindi più esigenze.

«Faremo in modo – ci conferma al telefono lo stesso Spadoni – che ci siano tutti i prodotti che si possono cercare all’interno di un mercato coperto, dalla frutta e verdura alla pescheria, proponendo accanto ai tradizionali “freschi” (e al piccolo supermercato Coop che sarà presente al piano terra, ndr) alcune eccellenze e particolarità del nostro territorio». Confermato il birrificio che farà nascere in loco la nuova “birra del mercato coperto di Ravenna”, la novità sarà anche la presenza di una cioccolateria artigianale che produrrà cioccolata sul momento. E poi naturalmente la mora romagnola per cui Spadoni è famoso («in tutte le sue versioni, a partire dal nostro hamburger di mora…»), formaggi, «pizze con lievito madre e farine biologiche – spiega –, prodotti senza glutine, botteghe artigiane e diversi punti ristoro innovativi sparsi per il locale» (compreso un Oyster bar, come ci anticipa l’imprenditore, in cui poter gustare crudità di pesce e ostriche) per fare in modo di rendere il mercato coperto vivo «dalla colazione all’aperitivo, con anche eventi musicali e iniziative culturali». Il tutto, ci tiene a precisare Spadoni, anche «a prezzi abbordabili, perché vuole essere un luogo di ritrovo per giovani e turisti. Una vera vetrina sulla città per tutti».

CONAD BIRRA NAMUR HOME MRT2 12 – 18 09 19

Non ci sarà, invece, come già annunciato in anteprima da Ravenna&Dintorni, la libreria su due piani di cui si è parlato in tutti questi anni. Coop ha deciso di farne a meno, preferendo puntare piuttosto su qualche corner dedicato a libri tematici, probabilmente di gastronomia.

L’inaugurazione del nuovo mercato coperto, a questo punto, si può prevedere (dopo 14 mesi di lavoro) nell’estate o al più tardi nell’autunno del 2016. Almeno una sessantina – si diceva in sede di presentazione, un anno fa – le persone che vi potrebbero essere occupate.

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19