E ora il Comune sospende i bandi per i chioschi di piazza Kennedy

Solo poche settimane fa l’assemblea con gli operatori per i dettagli
Il sindaco adesso ritiene opportuno «aspettare la fine dei lavori»

Il Comune di Ravenna, in una nota inviata alla stampa, informa che sono sospesi i bandi (in scadenza il 14 novembre) per l’assegnazione di tre chioschi in piazza Kennedy (lungo via Gioacchino Rasponi) per l’esercizio delle attività «di produzione e vendita di piadina e di prodotti a base di frutta e similari e per la vendita di piante e fiori».

La decisione è stata assunta, su richiesta del sindaco Michele de Pascale, ritenendo opportuno attendere l’ultimazione dei lavori di riqualificazione della piazza per valutare definitivamente tutte le strutture accessorie connesse alla fruibilità della piazza stessa.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

Nei prossimi giorni il sindaco compirà tutti i necessari approfondimenti con i soggetti competenti.

Solo poche settimane fa (vedi articoli correlati) i tecnici del Comune avevano presentato i dettagli dei chioschi, che avrebbero dovuto aprire la propria attività in marzo. Ora il Comune sembra voler prendere tempo, forse anche alla luce delle polemiche per i nuovi bagni e la possibilità di rivedere in qualche modo, una volta conclusi i lavori, gli arredi della piazza.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20