È di nuovo Halloween mania: ecco le principali feste del 31 ottobre in provincia

Dal capodanno celtico di Riolo ai fantasmi nella rocca di Lugo: tante idee per trascorrere la notte più spaventosa dell’anno

Riolo Halloween

Uno scatto di Salvatore Garbo della passata edizione del Capodanno Celtico di Riolo

Il 31 ottobre sarà Halloween e orde di fantasmi e streghette si riverseranno per le strade al grido di “dolcetto o scherzetto”. Per chi volesse prendere parte ai festeggiamenti da brivido, ecco una guida agli eventi – tra quelli in luoghi pubblici e a ingresso quasi sempre gratuito – che le città della provincia organizzano sul tema.

Il Capodanno celtico di Riolo punta sul vampirismo

Ben prima che Halloween diventasse così popolare anche in Italia, Riolo Terme aveva la sua personale festività legata al mondo dell’occulto: si tratta di Samhain, il capodanno celtico, che ripropone riti, maschere, cibo rituale e fuochi di un tempo antico, in cui si credeva che al passaggio dal mese di ottobre a quello di novembre i morti ritornassero sulla terra. La festa va avanti da 28 anni e quest’anno punta sul tema del vampirismo, anche se gli organizzatori invitano a mascherarsi in massima libertà. Il clou resta lo spettacolo finale di mezzanotte, in cui viene bruciato di fronte alla rocca il “male”.

CONAD VINI SABBIONI VOLI MRT2 21 – 27 11 19
Borgo Montone si trasforma per una sera

Per i ravennati Borgo Montone, la piccola frazione alle porte della città, vicino al centro commerciale Esp, sta diventando di anno in anno il borgo di Halloween, grazie alla grande festa partecipata. Sono infatti i residenti del comitato cittadino a renderla speciale, con addobbi e animazioni, piccoli stand gastronomici e naturalmente chili di caramelle (solo le case illuminate prtecipano – comunque la maggior parte) per il rito del “dolcetto o scherzetto”.

A Ravenna la novità è il pomeriggio alla Rocca Brancaleone. Confermata la festa all’Almagià per i più piccoli

Quest’anno a Ravenna i bambini potranno trovare poi una nuova festa per celebrare Halloween, il 31 ottobre, dalle 16 alle 19.30, alla Rocca Brancaleone, con “truccamostri”, laboratori, caccia al tesoro, letture animate e dalle 19 musica e ambientazione horror. Confermato anche l’appuntamento per i più piccoli all’Almagià, dalle 17, con laboratori, installazioni e uno spettacolo interattivo.

A Cervia anche un corteo di zombie

A Cervia il 31 ottobre mercatini, stand e attrazioni fin dal primo pomeriggio. Al “calar delle tenebre” un corteo di zombie infesterà la via principale della città e tutti potranno partecipare alla “zombie walk” per aggiudicarsi i vari premi in palio. Per i più coraggiosi poi, ci sarà un percorso immerso nell’oscurità, “dove affrontare in prima persona le paure più nascoste”, e dove bisognerà trovare la via d’uscita. In Piazza Garibaldi truccabimbi e in serata sul palco show e spettacoli.

Ad Alfonsine tornano le parate in maschera

Dalle 19 del 31 ottobre si festeggia Halloween anche nelle strade e nelle piazze di Alfonsine, con stand gastronomici, spettacoli, animazioni, un trenino e anche due parate (una per adulti e una per bambini) che saranno il culmine dei concorsi per i migliori travestimenti.

BagnacavHalloween tra streghe e letture animate

Il 31 ottobre dalle ore 18.30 Bagnacavallo ospiterà BagnacavHalloween, la festa promossa dall’associazione L’isola che non c’è in piazza della Libertà. Alle 20 ci sarà il concerto di Jack “Guitar” Manzoni con il Coro dei Rifugiati, mentre dalle 20.30 il “tunnel degli orrori” accoglierà letture animate dell’associazione Comunicando. Per tutta la serata funzionerà uno stand gastronomico e ci saranno mercatini creativi.

A Lugo caccia di fantasmi nella Rocca Estense

A Lugo il 31 ottobre in centro storico grande festa di Halloween a partire dal mattino, con laboratori e bancarelle, oltre a punti ristoro a tema. In serata spazio a spettacoli itineranti di arte di strada e alla novità che sarà alla Rocca Estense, con visite guidate a caccia di fantasmi (dalle 19.30 alle 23) in collaborazione con Irp (Investigazione Romagna Paranormale). Dalle 22.45 spettacolo finale e rogo della “piligrèna”.

A Massa Lombarda il tradizionale “dolcetto o scherzetto” per i bimbi

Il 31 ottobre a Massa Lombarda i festeggiamenti per la notte di Halloween arrivano in piazza Matteotti e per le vie del centro, dove dalle 19 i commercianti distribuiranno dolci e caramelle a tutti i bimbi per il tradizionale “dolcetto o scherzetto”. Non mancheranno anche gonfiabili, food truck e giochi.

Musica e spettacoli a Sant’Agata sul Santerno

Sant’Agata sul Santerno festeggia Halloween con tanti appuntamenti in centro, dove dalle 18.30 sarà attivo anche uno stand gastronomico. Alle 19.30 si terrà uno spettacolo dei All’Incirco con musica, giocoleria, trampoli, fuoco e magie, mentre per tutta la serata ci sarà la musica del Black Mirror. Torna anche quest’anno il concorso per premiare la zucca e la maschera più spaventose; l’iscrizione è obbligatoria ai numeri 347 8658389 (Mara) o 370 3525476 (Eleonora).

Alla Torre di Oriolo visite notturne e vini

Alla Torre di Oriolo, sulle colline faentine, il 31 ottobre (dalle 18 fino a notte) è in programma il primo HalloWine Party con degustazioni di vini del territorio, animazioni per bambini e balli. In programma anche visite guidate notturne alla torre.

Circo contemporaneo e locande a Brisighella

A Brisighella il 31 ottobre sessanta ragazzi del territorio animeranno il centro storico (ingresso a 3 euro, bambini gratis) per trasportare il pubblico in una suggestiva e coinvolgente azione scenografica di alcuni gironi dell’Inferno dantesco. Tra le vie e le piazze locande allestite per la serata e spettacoli di circo contemporaneo, tamburi medievali e spazi per bambini. Dalle 23 (e fino alle 2 di notte) la festa proseguirà alla Rocca.

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19