Tutti gli appuntamenti di Halloween in provincia: da Ravenna a Riolo Terme

All’Almagià una festa per i più piccoli. A Lugo torna la Piligrèna. Il programma

Hungry History The Halloween Pumpkin An American History EIl programma di feste, iniziative e celebrazioni di Halloween – per ogni età, in stile più americano o più romagnolo – si annuncia ricco di appuntamenti. Ecco i principali della provincia.

A Ravenna la frazione di Borgo Montone, alle porte della città, ospita anche quest’anno l’animazione in occasione di Halloween. Alle 19.30 cena al circolo culturale Nuova Unità. In contemporanea e a seguire “dolcetto o scherzetto” per le vie del paese. Ritrovo al gazebo di bia Sebino con vin brulè e dolciumi. Il comitato cittadino fa sapere che sono previste attrazioni di strada a sorpresa e raccomanda di suonare solo nelle case illuminate. Sono vietati petardi e fumogeni.
A Porto Fuori invece è la locale polisportiva a organizzare quattro serate di eventi dal 31 ottobre nei suoi spazi: truccabimbi, gastronomia, una cena con lo scrittore Eraldo Baldini che presenta il suo libro dedicato a Halloween.
Il Villaggio del Fanciullo propone la sua festa di Halloween il 31 ottobre a partire dalle 19. Bimbi e genitori sono invitati a trascorrere la serata nella sede della Fondazione in via del Pino 102 a Ponte Nuovo. VooDoo Night sarà il tema centrale della festa, caratterizzata da fantastici personaggi come antichi sciamani, mostri tribali, fantasmi, spettri e lupi mannari. I bimbi, sia piccini che più grandi, potranno divertirsi attraverso un percorso itinerante che prevede varie attività: la pesca, il gelato degli orrori, i gonfiabili della paura, la foto con il mostro, il labirinto della paura, il truccabimbi.

FAMILA – HOME MRT2 22 – 28 08 19

Halloween a Ravenna per i più piccoli vuol dire invece Almagià con la festa organizzata dalla compagnia Teatro del Drago. Quest’anno è aperta dalle 17 alle 19 del 31 ottobre per i bambini a partire da 3 anni con una proposta giocosa e divertente per far conoscere ai più piccolini i riti di una delle tradizioni celtiche più antiche. Una produzione site-specific del Teatro Del Drago che si snoda tra piccole azioni performative, letture animate, momenti di gioco e laboratori creativi accompagnati da animali fantastici e strani personaggi. Come ogni anno poi a fine pomeriggio, dopo la merenda, il pubblico, diviso in piccoli gruppi, sarà guidato nelle vie del quartiere Darsena per dolcetto o scherzetto.

In occasione di Halloween nel centro storico di Lugo mercoledì 31 ottobre tornano protagonisti fantasmi, zucche e streghe con la diciassettesima edizione di “La Piligrèna”. Fin dalla sua prima edizione la festa ha tratto ispirazione dalle radici romagnole più profonde, basate su storie antiche e leggende del passato. In Romagna la Piligrèna indicava infatti i fuochi fatui, pallide luci a forma di fiammelle visibili prevalentemente di notte e veniva associata, tra le varie interpretazioni, alle anime dei poveri defunti e alle anime perse del Purgatorio. La giornata prenderà il via al mattino: dalle 10 alle 12, sotto il loggiato del Pavaglione, si terrà un laboratorio dedicato alla preparazione della zucca. L’iniziativa, promossa dai volontari del centro sociale “Il Tondo”, è aperta agli alunni delle scuole elementari di Lugo. Tanti gli spettacoli dislocati in varie zone della città in serata. Nel sentiero tenebroso, in largo della Repubblica, si potrà assistere allo “Street Halloween show”, uno spettacolo di magia comica con Lidio in programma alle 20.30, alle 21.30 e alle 22.30. Farà tappa invece in diverse piazze del centro, dalle 20 alle 22.30, “Il Gobbo e la Strega”, lo spettacolo itinerante di trampoli, giocoleria e fuoco presentato dalla Compagnia NadordelaNuit. Dalle 20.30 nella Rocca estense arriva “La Rocca Cinema Horror”, un susseguirsi di atmosfere, immagini e suggestioni. Lo spettacolo si svolgerà su turni da 10 minuti circa, per un massimo di 25 persone a turno. Il costo di ingresso è di un euro. Nell’arena del fuoco, collocata tra piazza Baracca e piazza dei Martiri, a partire dalle 22.45 andranno in scena uno spettacolo e l’ormai tradizionale rogo della grande Piligrèna che si svolgeranno anche in caso di maltempo.

I festeggiamenti per Halloween tornano, come ormai da tradizione, ad Alfonsine: la sera di mercoledì 31 ottobre, a partire dalle 18.30, inizierà la festa vera e propria e Alfonsine si popolerà di personaggi che animeranno la serata. Il percorso classico partirà da corso Garibaldi, raggiungerà piazza Monti e il fiume Senio e, attraversando il centro, giungerà fino a corso della Repubblica. Laboratori per bambini, musiche celtiche, burattini, sbandieratori, tamburini. Dalle 22 in piazza Monti la premiazione del concorso dei travestimenti per le categorie adulti e bambini.

I festeggiamenti per la notte di Halloween arrivano in piazza Matteotti e per le vie del centro di Massa Lombarda con due appuntamenti sabato 27 e mercoledì 31 ottobre. Il 27 ottobre piazza Matteotti ospita dalle 10 il laboratorio per realizzare gli addobbi per le vetrine del centro storico. Al termine merenda per tutti i partecipanti offerta dalla rete di imprese InMassa. Il 31 ottobre dalle 19 sarà aperto in piazza Matteotti lo stand gastronomico con piadine, patatine fritte, caldarroste e vin brulé.

A Riolo Terme il 31 ottobre dal pomeriggio per le vie, i parchi e le piazze della città ci si troverà immersi in una dimensione di oltre duemila anni fa, con ricostruzione di villaggi celtici (Galli Boi, Lingoni) che popolavano queste terre. Sarà possibile conoscere i loro riti come l’accensione dei sacri fuochi e l’eterna lotta tra il bene ed il male, con scontri e sfilate nelle vie del paese. Dalle 18 concerti, spettacoli storico-fantasy, danze, cortei di personaggi mostruosi. Questo senza dimenticare il clima di festa con cibi della tradizione. Interi vitelli cotti allo spiedo, stufati e il sempre presente maiale, il tutto accompagnato dal vino locale. Inoltre saranno allestiti vari mercatini fra cui uno a tema con oggettistica dedicata alla serata. Corollario saranno le diverse sfilate con torce ed il rogo finale dell’enorme demone nel fossato della Rocca, coronato dai fuochi d’artificio alle 23.45. Ma la festa continua fino al mattino all’interno dell’ex chiesa di via Verdi con musiche e danze.

RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19