Urban trail: si corre e cammina anche nel 2020 sulle tracce della città d’acque

Partenza all’alba di domenica 30 agosto dai Giardini Pubblici. Venerdì 28 presentazione del libro sulla Ravenna acquatica

Urban Trail Città D'acque

foto Fabrizio Zani

L’Urban Trail “Ravenna Città d’acque”, in programma domenica 30 agosto, con partenze scaglionate dalle 6 alle 8 dallo Chalet dei Giardini Pubblici, segna il ritorno dell’associazione Trail Romagna alle attività organizzative sempre più rivolte alla cittadinanza e alla presa di coscienza dell’importanza dell’attività fisica coniugata alla conoscenza della storia di Ravenna. Mai come quest’anno il legame tra benessere e cultura è forte visto che questa particolare edizione, segnata dalle procedure anti-Covid 19, è legata all’uscita del libro Ravenna Città d’acque (Danilo Montanari Editore) frutto dell’impegno dell’associazione e della collaborazione con le principali Istituzioni della città. Per l’occasione sarà possibile partecipare sempre domenica mattina a quattro visite guidate che alcuni degli autori del volume condurranno su percorsi che raccontano l’indissolubile legame tra la nostra città e l’acqua: Tito Menzani “Le bonifiche della pianura ravennate” (sabato 29 alle ore 18), Giovanna Montevecchi “Vie d’acqua, approdi e imbarcazioni”, Massimiliano Casavecchia “Le pietre nell’acqua”, Mauro Mazzotti “Camminando il Padenna” (domenica 30, scaglionate dalle ore 7 alle 8)

Lo sforzo organizzativo, sostenuto insieme al Comune di Ravenna, che ancora una volta permette il passaggio straordinario sulle antiche mura della città, è rivolto al mondo del cammino e della corsa costretto a mesi di forzata inattività con la massima attenzione alla sicurezza. L’edizione 2020 “Urban Trail” osserverà protocolli più stringenti delle norme nazionali Uisp e Fidal che si attengono a loro volta ai protocolli anti covid-19 sviluppati dal Coni per l’atletica leggera. Le norme di partecipazione infatti oltre alle partenze scaglionate, all’obbligo della mascherina nell’attraversamento dell’area partenza e arrivo, all’autosufficienza dei ristori, all’autocertificazione e al triage al quale saranno sottoposti i partecipanti, prevedono tutta la fase di prenotazione e iscrizione completamente digitalizzata.

Le iscrizioni per i due percorsi della lunghezza di 5 o 12 km sono aperte solo on-line fino alla mezzanotte del 27 agosto sul sito www.endu.net Sarà ancora possibile invece prenotarsi fino al 28 agosto sempre solo on-line su www.trailromagna.eu per le visite guidate che racconteranno le quattro storie di Ravenna dedicate all’acqua.

Libro Ravenna Città AcqueIl libro Ravenna Città d’acque, sarà invece presentato pubblicamente venerdì 28 agosto alle 10.30 nel chiostro della Biblioteca Classense con la partecipazione dell’editore Montanari, del curatore Massimiliano Casavecchia e dei vari autori della ricerca: Alberto Giorgio Cassani, Emanuela Fiori, Giovanni Gardini, Alberto Malfitano, Mauro Mazzotti, Tito Menzani, Giovanna Montevecchi, Fabio Poggioli. Il volume, di 140 pagine, ricco di grafiche d’epoca, mappe e di foto scattate da Raniero Bittante, è dedicato al giornalista e studioso Pietro Barberini, scomparso nel 2018, che aveva collaborato per anni agli eventi dell’Urban Trail-Ravenna città d’acque.
«Tracciati antichi e attuali che disegnano un reticolo sul quale cresce Ravenna – si legge nel sommarietto sull’opera – un viaggio che abbraccia la storia di una città che nasce ai confini dell’acqua, sulle dune sabbiose che separano acque padane e appenniniche dal mare fino a trasformarsi in quella attuale. Attraverso racconti autonomi si potranno identificare le funzioni politiche, economiche e commerciali di una città che, come poche, è stata disegnata dalle acque».

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20