Ciambellone romagnolo, la semplice dolcezza della tradizione

Questa settimana vi ripropongoCiambellone Romagnolo un classico della mia vita gastronomica anche per soddisfare le domande di alcuni lettori e lettrici: il ciambellone romagnolo, la tradizione fatta dolcezza

Ingredienti: 500 gr. di farina 00, 300 gr. di zucchero semolato, 3 uova, 100 gr. di burro a temperatura ambiente, 100 gr. di strutto (io uso quello di mora romagnola), scorza grattugiata di mezzo limone, una bustina di lievito per dolci.

Preparazione: se avete una impastatrice, mettete tutti gli ingredienti nella ciotola e lavorate con il gancio. Altrimenti, sul tagliere fate con la farina miscelata al lievito un cratere e, al centro, mettete tutti gli ingredienti. Lavorate, fate con l’impasto un panetto ovale un po’ alto, mettetelo su una teglia con carta forno e riponetelo in frigorifero per almeno due ore. Pennellate la superficie con un po’ di latte o acqua e cospargetela di zucchero semolato. Cuocetelo per circa 50 minuti in forno statico caldo a 180 gradi.