Piccione arrosto in tegame

Piccione In TegamePiccione arrosto in tegame: questa la ricetta toscana che è usanza preparare per ferragosto

Ingredienti (per 4 persone): 2 piccioni, una salsiccia, salvia q.b., aglio q.b, pepe q.b., alloro q.b., sale q.b., olio extravergine di oliva q.b., un bicchiere di vino rosso o bianco, fettine di pancetta (facoltative).

Preparazione: per prima cosa spennate i piccioni, svuotateli e privateli delle zampe, delle punte delle ali e del collo, oppure procuratevi dei piccioni già pronti all’uso.
Tritate l’aglio con sale, pepe e le erbe aromatiche, unite la salsiccia e mescolate in modo da ottenere un ripieno omogeneo. Farcite i piccioni con il ripieno di salsiccia.
Versate dell’olio sul fondo di una casseruola, unite un po’ di salvia e di alloro e mettete sul fuoco.

Se volete rendere il vostro piccione ancora più saporito potete avvolgerlo in fettine di pancetta e fissarle con lo spago.

Quando l’olio sarà ben caldo adagiatevi i piccioni  e fateli rosolare per una decina di minuti rigirando i piccioni di tanto in  tanto, salateli.

Sfumate con il vino rosso e fate evaporare l’alcol a fiamma media poi proseguite la cottura per altri 40/50 minuti avendo cura di girare spesso i piccioni. Se si asciugano troppo aggiungete un mestolo di brodo caldo. Servite i piccioni con un contorno a piacere: ottime le patate arrosto o verdure di stagione.

Mentre scrivo la ricetta sto cucinando due piccioni allevati da Alberto Pelloni, che mi hanno portato e in cucina c’è un profumo invitante.

Se avete un tegame di terracotta, usate quello.

RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 30 09 21
NUOVO SONDAGGIO RD BILLBOARD 03 08 – 30 09 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21