Litiga con i genitori e li spinge nel fosso, poi si scaglia sugli agenti: denunciata

Era stata lei stessa a fermare la volante dicendo di essere stata picchiata. La realtà ricostruita dalla polizia è diversa

La polizia ha denunciato una donna

La polizia ha denunciato una donna

Ha picchiato i genitori e si è scagliata contro gli agenti che sono intervenuti per fermarla. È accaduto nella serata di Pasquetta, in zona quartiere San Giuseppe a Ravenna: una donna ha fermato l’auto della polizia dicendo di essere stata picchiata dai genitori. Agli agenti, da subito, la donna è sembrata sotto i fumi dell’alcol: parlava infatti con frasi prive di senso e ha cominciato a prendere l’auto della polizia a calci e pugni. Fatta entrare all’interno della volante, ha staccato un pezzo del seggiolino scagliandolo contro un poliziotto.

Denunciata e portata in ospedale per le cure del caso, gli agenti hanno in seguito ricostruito la vicenda. La donna, che da molti anni è seguita per problemi legati ad alcol e droga, non era stata aggredita dai genitori ma pare sia avvenuto il contrario: mentre questi tentavano di riportarla a casa, lei li ha spintonati facendoli cadere nel fosso adiacente la strada.

RECLAM IL TEATRO FA CENTRO BILLB 22 11 – 31 12 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
CNA PARTI COL PIEDE GIUSTO BILLB 17 10 – 25 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22