Mendicanti e venditori abusivi in centro a Ravenna, due denunce della Municipale

Entrambi sono risultati regolari sul territorio nazionale

QuestuaNuova operazione – sabato, per le strade del centro storico di Ravenna – della polizia municipale contro il fenomeno della questua molesta e della vendita abusiva. Un 44enne nigeriano, regolare sul territorio, residente nel faentino, fermato in via Cavour, è stato denunciato per questua molesta e segnalato alla Questura per il provvedimento di allontanamento dal territorio del Comune di Ravenna.

In via Guaccimanni, angolo via Mazzini, gli agenti hanno svolto accertamenti nei confronti di un cittadino senegalese, di 62 anni, intento a vendere braccialetti e articoli vari, proprio davanti a un’attività commerciale. L’uomo, risultato regolare sul territorio nazionale, in possesso di autorizzazione al commercio, è stato sanzionato per vendita abusiva nel centro urbano.