Sei piante di marijuana nel cortile di casa, arrestati i due giovani coltivatori

Le coltivazioni erano alte un metro. L’indagine è partita dalla perquisizione di un 23enne che alloggiava dal padrone dell’abitazione

Piantagione marijuana

I carabinieri con la piantagione di marijuana

Una coppia di giovani, poco più di ventenni, è stata arrestata dai carabinieri di Fognano. I due sono accusati di coltivazione illecita di stupefacenti in concorso. In totale sette le piante sequestrate. Uno dei due, 23enne, è stato trovato in possesso di droga (hashish e cocaina) mentre era a paesseggio con la fidanzata a San Martino in Gattara. La perquisizione si è estesa anche al suo attuale domicilio: l’abitazione di un amico che lo sta ospitando in questo periodo. Si tratta di un 25enne che si è trovato i carabinieri sull’uscio di casa.

A casa i militari hanno trovato una pianta in essiccazione, poi hanno esteso le ricerche trovando in giarino altre sei piante, tutte alte un metro circa.  All’interno di un casolare attiguo all’abitazione è stato rinvenuto il materiale ed il fertilizzante utilizzato per la coltivazione. I due amici hanno ammesso di essere gli artefici della piantagione. Il giudice ha convalidato l’arresto, la competenza territoriale del tribunale è quella di Firenze.

FAMILA MRT 15 – 21 10 20

 

STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20