Lo vede su una panchina, lo insulta e poi lo accoltella: arrestato pescatore

Dopo una prima scazzottata torna con un coltello. Fermato dai carabinieri dopo una breve fuga

ColtelloErano circa le 18 di lunedì quando un 41enne pescatore cervese, di origine marocchina, nota un 30enne operaio seduto su una panchina di via Nazario Sauro, a Cervia, e inizia ad insultarlo, probabilmente per passati rancori. Dalle parole si passa ai cazzotti, tanto che i due vengono divisi dai passanti, che poi chiamano i carabinieri. Ma dopo nemmeno 5 minuti il 41enne torna con un coltello da pescatore, riuscendo a colpire il “rivale” – dopo alcuni colpi andati a vuoto – al collo e al deltoide, facendolo cadere a terra, dove lo ha colpito con un terzo fendente al fianco prima di essere bloccato dai carabinieri nel frattempo giunti sul posto. L’uomo è stato arrestato per tentato omicidio nonostante abbia tentato di fuggire dopo aver nascosto l’arma in una fioriera.

La vittima dell’aggressione ha riportato ferite giudicate guaribili in 20 giorni.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
REGIONE ER GARANTI 2 BILLB 29 11 – 19 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21