I pazienti del reparto scoprono la ladra di medicinali: fiale nascoste nelle mutande

Per una 46enne arriva un’altra denuncia per furto in ospedale: l’ultimo episodio un mese fa in un altro settore

È stata scoperta dai pazienti e dal personale sanitario del reparto di Gastroenterologia di Ravenna mentre rubava medicinali da un carrello per la distribuzione delle terapie: alla guardia giurata intervenuta ha consegnato alcune confenzioni ma quando è arrivata la polizia ed è stata perquisita ne aveva altre nascoste nelle mutande. Una donna di 46 anni, M. M. nata e residente a Ravenna, è stata denunciata il 23 novembre per il reato di furto aggravato all’ospedale Santa Maria delle Croci. Lo stesso identico copione si era già ripetuto a metà ottobre quando la donna prese di mirà un altro reparto.

A conferma che le fiale e le altre scatole di farmaci erano inequivocabilmente di proprietà dell’ospedale, la dicitura “per uso ospedaliero” apposta su ogni confezione. Dopo aver riconsegnato al personale di reparto le scatole di farmaci, i polizitti hanno preso in consegna la donna, già conosciuta da tempo per i suoi numerosi precedenti penali e di polizia per furti commessi ai danni dell’ospedale di Ravenna, conducendola in questura.

FAMILA MRT 15 – 21 10 20
STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20