Travolto dal treno, muore 50enne. Ipotesi suicidio. Lascia la moglie e una figlia

L’incidente nei pressi del passaggio a livello. Indagini della polizia ferroviaria: l’uomo era senza documenti, riconoscimento affidato a un coinquilino

Le indagini della polizia ferroviaria di Ravenna hanno dato un’identità all’uomo che ieri sera, 20 gennaio, è stato travolto e ucciso dal treno regionale che poco prima delle 21 stava entrando in stazione proveniente da Rimini. Si tratta di Adrian Bacosca, 50enne romeno, operaio di una impresa di pulizie, che viveva da anni a Ravenna mentre la moglie è in patria e una figlia in un’altra nazione europea. L’uomo addosso non aveva documenti: nel primo pomeriggio di oggi a un coinquilino è toccato il riconoscimento alla camera mortuaria.

Gli accertamenti della polfer sembrano orientare la ricostruzione della dinamica verso un gesto volontario. L’impatto tra il convoglio e l’uomo non è avvenuto all’altezza del passaggio a livello di via Canale Molinetto ma poco dopo, ipotesi quindi che pare contrastare con l’incidente nell’atto dell’attraversamento. Alcune testimonianze poi avrebbero confermato che ultimamente l’uomo non era più sereno per alcuni problemi che non riusciva a risolvere.

CONAD BIRRA MARECHIARO HOME MRT2 08 – 21 08 19

La famiglia è stata allertata dalle autorità e la moglie sta raggiungendo Ravenna.

RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COFARI HOME LEAD MID2 08- 18 08 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19