Migranti, una catena umana in piazza per dire no alle politiche del Governo

Anche a Ravenna e Faenza cittadini si mobilitano per manifestare sabato 2 febbraio

Italy Europe MigrantsAnche a Ravenna e Faenza le associazioni si stanno mobilitando per scendere in piazza il 2 febbraio all’insegna dello slogan “L’Italia che resiste”. L’appuntamento è dalle 14 nelle rispettive piazze per una catena umana da formare attorno agli edifici – auspicano i promotori – di tutti i Comuni italiani.

Una manifestazione «Per dire “no” alle politiche messe in campo dal Ministro degli Interni e dal Governo sul tema immigrazione, che mettono a rischio la vita di coloro che scappano da fame e guerre e che ostacolano i percorsi di assistenza e integrazione, istigando odio e xenofobia».

CONAD BIRRA MARECHIARO HOME MRT2 08 – 21 08 19
RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
COFARI HOME LEAD MID2 08- 18 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19