Abbattuti 513 alberi senza permessi. Il caso ora arriva in Regione

Intervento di un privato in un terreno di 16mila mq. Il consigliere regionale M5s Batani ha presentato un’interrogazione per valutare le eventuali responsabilità dell’amministrazione comunale

Alberi Brisighella 1In un terreno di 16mila metri quadrati adiacente a via Monteromano a Brisighella un privato ha abbattuto 513 alberi senza ordinanze della prefettura o autorizzazioni del Comune. Lo ha reso noto nei giorni scorsi il sindaco Davide Missiroli comunicato di aver avviato accertamenti amministrativi e di aver segnalato il caso alla procura della Repubblica per valutare eventuali rilievi penali.

Il caso ora arriva anche in Regione. Andrea Bertani, capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, ha presentato un’interrogazione alla giunta regionale per chiedere di fare chiarezza e di accertare le eventuali negligenze da parte dell’amministrazione comunale. «Quanto è successo è davvero surreale – spiega Bertani –. L’abbattimento dei 513 arbusti da parte di un privato, alcuni dei quali addirittura in un’area pubblica, è avvenuto senza il benché minimo controllo da parte del Comune o delle altre autorità preposte all’autorizzazione o al controllo di interventi di quel tipo. Circostanza che è stata peraltro confermata dallo stesso sindaco di Brisighella rispondendo a un’interpellanza presentata dal MoVimento 5 Stelle dell’Unione della Romagna faentina».

UNIVERSO BILLB 04 – 14 08 22
PERCORSO GASTRONOMICO 2022 BILLB 05 – 29 08 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
MOSTRA ALLA NATURA PALAZZO SAN GIACOMO BILLB 17 06 – 25 09 22