In una paninoteca di notte rubano 65 euro in monete ma all’uscita c’è la polizia

Due giovani hanno scassinato la porta di Girobussola in via Zirardini ma i vicini di casa hanno sentito rumori e chiamato il 112

Di notte hanno scassinato la porta di ingresso di una paninoteca in centro storico a Ravenna e hanno arraffato 65 euro in monete dal registratore di cassa ma quando sono usciti c’erano i poliziotti della squadra volante ad attenderli e sono finiti in manette. Un 24enne e un 31enne georgiani, residenti a Faenza, sono accusati di furto aggravato in concorso e porto di armi o oggetti atti ad offendere. L’arresto è avvenuto alle 3 della notte tra il 21 e il 22 gennaio. L’intervento tempestivo della polizia è avvenuto grazie alla chiamata al 112 fatta dai residenti in via Zirardini dove ha sede il locale Girobussola. Gli agenti erano intervenuti sul luogo segnalato da tre direzioni diverse, chiudendo così ogni possibile via di fuga ai due ladri che, vistisi scoperti cercavano di nascondersi fra le auto in sosta. Oltre ai soldi avevano un palanchino di 47 cm e una tronchese. L’esercizio commerciale segnalato aveva il comando elettrico della saracinesca danneggiato e la porta d’ingresso con evidenti segni di effrazione mentre al suo interno il registratore di cassa si presentava con il cassetto aperto e privo del cassettino portamonete.

TORNERIA IN LEGNO CP BILLB TOP 30 01 – 29 02 2020
AGENZIA MARIS BILLB CP 25 02 – 31 03 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20