Infermiera 54enne muore durante un’escursione in montagna

In vacanza con il compagno sulle Dolomiti in Veneto, la mattina del 14 luglio è partita in solitaria per un giro sul Monte Coppolo. Un selfie inviato all’uomo dalla cima e poi si sono perse le sue tracce

96490074 10221087967500949 7014767323445723136 OUna donna di 54 anni di Ravenna, infermiera dell’Ausl, è morta in Veneto durante un’escursione sul Monte Coppolo, nelle Dolomiti bellunesi. Il corpo di Maria Cristina Zanellato è stato ritrovato all’alba del 15 luglio, cento metri più in basso rispetto al sentiero che stava percorrendo, ma era da quasi 24 ore che non rispondeva al telefono. La donna aveva lavorato al 118 fino a poco tempo fa e ora era all’ospedale Santa Maria delle Croci.

Secondo quanto riporta la stampa online locale, la 54enne era in vacanza con il compagno e la mattina del 14 luglio è partita in solitaria per un giro sul Coppolo. Verso le 12.30 aveva inviato una foto al compagno dalla cima poi si sono perse le sue tracce. Fino a tarda sera il cellulare ha squillato a vuoto e poi, quando probabilmente si è scaricato, non è stato più raggiungibile. Attorno alle 21 sono partite le ricerche.

Una squadra di soccorritori sopra un salto verticale ha trovato un bastoncino che è stato appurato appartenesse all’escursionista. L’elicottero è decollato appena fatta luce ieri mattina è ha individuato il corpo senza vita.

WIND BILLB MID1 01 – 24 08 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 08 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20