In Emilia-Romagna Rt sotto l’1, ma resta la zona arancione fino almeno a fine mese

 

Scende l’indice di trasmissibilità, l’Rt regionale, che questa settimana in Emilia-Romagna è di 0.97, rispetto all’1.13 di venerdì scorso.

CONAD VINI PETER ZEMMER MRT 17 02 – 31 03 21

Va ricordato che le nuove soglie di rischio fissate dall’ultimo Dpcm del Governo prevedono la zona arancione con un Rt al di sopra di 1 e rossa al di sopra di 1,25, e che per scendere alla fascia di rischio inferiore bisogna avere per almeno due settimane consecutive un Rt inferiore al limite previsto.

L’Emilia-Romagna, quindi, dopo una sola settimana non può tornare a essere in zona gialla, mentre non è da escludere che possa ritornarci il 29 gennaio, e quindi concretamente a partire da lunedì 1 febbraio. Ma l’Rt inferiore a 1 dovrà essere confermato e ci sono anche altri parametri che la Cabina di regia nazionale e il ministero della Sanità valutano per l’assegnazione delle fasce di rischio alle regioni, a partire da quelli sul sistema sanitario.

SPI CGIL CAMPAGNA TESSERAMENTO BILLB 01 02 – 07 03 2020
ARTIGIANO DELLA PIZZA BILLB 01 – 07 03 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 03 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 31 03 21